il collagene ed il caffè

Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/alimentiessenziali.htm

Tutto sul MAGNESIO
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/magnesiobase.htm

Tutto sulla vitamina D
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/vitaminadbase.htm

Cosa è la CARIE e come si forma? I denti sono fatti di COLLAGENE.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/carie.htm

Il COLLAGENE per altri articoli:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/collagenebase.htm

Da quanto appena detto, deduco che l'ultima dose giornaliera MOLTISSIMO NECESSARIA sia quella fatta un attimo prima di coricarsi, in modo da dare la possibilità al nostro corpo di avere a disposizione quanto necessario per la produzione di questo IMPORTANTISSIMO COLLAGENE che ci allunga la GIOVINEZZA, poichè NIENTE COLLAGENE SENZA ACIDO ASCORBICO.

Vuoi aiutare questo ACIDO ASCORBICO nella produzione di COLLAGENE? aggiungi la LISINA, che oltre ad aiutare questo, serve a bloccare l'eventuale tumore:
https://www.youtube.com/watch?v=CM7PlBQ3a4U

"Lisina
La lisina è un amminoacido essenziale dotato di un radicale con gruppo amminico, che le conferisce un comportamento basico.
Nella sua forma idrossilata, grazie all'intervento della vitamina C, rientra nella composizione del collagene. Insieme alla metionina rappresenta l'amminoacido precursore della carnitina.
La lisina favorisce la formazione di anticorpi, ormoni (come quello della crescita) ed enzimi; è inoltre necessaria allo sviluppo e alla fissazione del calcio nella ossa.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/lisina.htm

All’incirca il settanta per cento della nostra epidermide è costituita da COLLAGENE; questi prende parte al collegamento naturale delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini, dei capelli, delle giunture e di parti fondamentali del corpo umano. Il corpo umano pratica la maggior parte dell’attività termica sul COLLAGENE durante le ore notturne mentre dormiamo e per fare questo gli serve l’energia che, se non può essere ottenuta dai carboidrati o dagli zuccheri, viene attinta dai grassi.
E’ durante la fase REM del sonno che il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti.

Il collagene è la proteina essenziale costitutiva delle fibre bianche (fibre di collagene a contrazione rapida) ed è costituente del derma (pelle), della cartilagine, delle ossa, dei tendini e di ciascun tessuto connettivo come il sangue, le ossa e la linfa.
Esso è operante anche nelle parti umorali del corpo al fine di aumentarne la tempra come, per esempio, nell'umor vitreo dell'occhio.
La proteina naturale denominata "collagene", è un componente essenziale per le strutture di base delle unità biologiche del tessuto connettivo fibroso, la cui mansione è quella di sorreggere la corporatura umana.
Il collagene si occupa dell’irrobustimento e dell’elasticità di savariati tessuti ed organi.
All’incirca il settanta per cento della nostra epidermide è costituita da collagene; questi prende parte al collegamento naturale delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini, dei capelli, delle giunture e di parti fondamentali del corpo umano.
Il nostro fisico subisce effetti negativi se la quantità di collagene si diminuisce, manifestando affaticamento, afflizioni ed un esteso calo nell’efficienza; questi sono segnali che possono solo aumentare con il progredire dell’età.
In aggiunta a queste tipiche caratteristiche organiche, il collagene è il principio attivo essenziale per l’attivazione degli sviluppi riparativi di pressoché tutti i tessuti del corpo umano.
Le risorse di collagene utilizzabili, derivano dall’insieme di molteplici alterazioni peculiari al danneggiamento o a disturbi a carico del collagene medesimo.
Se la quantità di collagene originata dal nostro corpo è in diminuzione, pure la nostra condizione fisica ne soffre.
Con il prosieguo degli anni, la quantità di collagene generata dal nostro corpo si riduce notevolmente.
In primo luogo si possono rilevare rughe sottili che cominciano a segnare il volto ma in seguito una carente produzione di collagene potrà causare dei danni anche internamente al nostro corpo.
Siffatte complicazioni cominciano a preoccuparci quando le sollecitazioni e le distorsioni diventano più intense.
I gesti abituali , come compiere un balzo o spostarci rapidamente, diventano improvvisamente difficili ed accrescono i dolori delle articolazioni.
La cartilagine ha una consistenza vischiosa e piuttosto densa che riveste la parte finale delle ossa.
La sua particolarità sostanziale è quella di contenere l’attrito delle articolazioni e di attutire i colpi di rimando alle ossa mediante la sua peculiarità di adeguare e di adattare la sua forma se mantenuta sotto pressione.
Questa attitudine all’adattamento, tipica della cartilagine, è influenzata dalla consistenza di acqua superiore al 70% e che può rivalutarsi durante il movimento o la compressione.
Non si avverte nessuna forma di dolore quando la cartilagine si rinnova poiché essa è priva di nervi.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/collageneanagen.htm

Diversi fattori possono nuocere ed allo stesso tempo ridurre la produzione di COLLAGENE nell’organismo, tra cui il tabagismo, il consumo importante e regolare di alcolici, il CAFFE', lo stress e l’intenso allenamento fisico. Inoltre, le infezioni, l’inquinamento, le avverse condizioni climatiche e l’assunzione di diversi farmaci debilitano ugualmente l’organismo.

Cos’ è il collagene?

Dal latino, il collagene “colla et genmen” vuol dire produrre colla. Per definizione, il collagene rappresenta la colla del corpo. In altre parole, rappresenta il materiale e la colla che tiene insieme i tessuti connettivi del nostro corpo (ossa, cartilagini, muscoli, tendini, legamenti e pelle). I tessuti connettivi contengono due proteine fibrose: collagene ed elastina. Queste due proteine conferiscono alla cartilagine le proprie caratteristiche di resistenza ed elasticità, grazie alle fibre larghe di collagene che, combinandosi con le molecole dei proteoglicani, possono così formare le nostre cartilagini.

I tessuti connettivi del nostro corpo sono distribuiti come segue:

nel muscolo - rapporto collagene/elastina di 3:1
nei tendini - 3 di collagene ed 1 di elastina
nei legamenti - 1 di collagene e 3 di elastina
nella cartilagine - 1 di collagene e 3 di elastina
nelle ossa - 3 di collagene
nella pelle - 3 di collagene ed 1 di elastina
nei polmoni - 2 di collagene e 3 di elastina

I tessuti connettivi, ricchi di proteoglicani composti da polisaccaridi (95%) e da proteine (5%), rappresentano la parte interna dei muscoli. Il collagene rappresenta l’80% dei nostri tessuti connettivi ed il 30% delle proteine nel nostro corpo. Ritroviamo pertanto del tessuto connettivo in quasi tutte le parti del nostro corpo.

Il processo di ricostruzione dell’organismo:
Il potere di ricostruzione e di rigenerazione dell’organismo dipende dalla sua capacità di trasformare le proprie risorse l’una nell’altra. La sintesi delle proteine è un processo metabolico che richiede la presenza del collagene come catalizzatore. Come il collagene diminuisce nell’organismo, si riducono quindi le risorse ed il catalizzatore. Diversi fattori possono nuocere ed allo stesso tempo ridurre la produzione di collagene nell’organismo, tra cui il tabagismo, il consumo importante e regolare di alcolici, il caffè, lo stress e l’intenso allenamento fisico. Inoltre, le infezioni, l’inquinamento, le avverse condizioni climatiche e l’assunzione di diversi farmaci debilitano ugualmente l’organismo. Dovremmo considerare ogni tipo di complemento alimentare in grado di aumentare la ricostruzione e la cura del corpo. Tutti i produttori di integratori alimentari riconoscono all’unanimità la necessità di un supplemento naturale di collagene.

Il corpo produce il proprio collagene ogni giorno, ma poiché la produzione diminuisce con l’età, l’approvvigionamento disponibile di collagene diviene rapidamente insufficiente e le diverse parti del corpo si deteriorano gradualmente. I primi segni evidenti sono la comparsa di rughe ed i dolori articolari, ma questi rappresentano solo alcuni effetti del problema principale. Dato che la salute origina dall’interno del corpo, il segreto dell’apparire giovani e sani è quello di agire alla fonte della degenerazione, prima che instauri il suo processo.
Genacol® rappresenta una buona opzione.

“Tutti i tendini del nostro corpo agiscono come elastici. Queste fibre sono costituite per gran parte da collagene. Per mantenere elasticità e flessibilità, i nostri tendini necessitano un apporto maggiore di collagene, in particolare in seguito ad una ferita o comunque durante l’invecchiamento.”

Perché è necessario il collagene per mantenersi giovani ed in salute?
Il collagene viene prodotto in modo naturale dal nostro organismo in quanto è vitale per il suo corretto funzionamento, in quanto è il "collante" del corpo! Non dobbiamo sottovalutare l'importanza del collagene nel nostro corpo, esso costituisce la cartilagine che compone le articolazioni, i muscoli, i capelli, la pelle, i tendini ed i legamenti; fornisce la struttura al nostro corpo e forma le catene molecolari che rinforzano i tendini. Il collagene è ciò che sostiene la nostra pelle e gli organi interni. Le nostre ossa e i denti si formano quando il corpo unisce i minerali al collagene. Le fibre di collagene sono intessute in modo da formare una fitta rete nella quale si sviluppano e si riproducono delle nuove cellule. In ogni momento, quando il corpo ha bisogno di costruire delle nuove cellule, come durante la guarigione o il processo di sviluppo del corpo, il collagene gioca un ruolo fondamentale. Il collagene è la sostanza che protegge e sostiene i tessuti molli del nostro corpo e che li lega al nostro scheletro. In altre parole, rappresenta il materiale e la colla che tiene insieme le parti del nostro corpo.

Con il passare degli anni, la quantità di collagene generata dal nostro corpo si riduce notevolmente. La pelle diminuisce notevolmente la quantità di collagene con conseguenze quali delle rughe, grinzosità, macchie scure, perdita di elasticità e lucentezza della pelle.Anche i capelli perdono la loro lucentezza e corposità.Una carente produzione di collagene causa dei danni anche internamente al nostro corpo: i tessuti dei muscoli si degradano perché la quantità di collagene inizia ad essere inadeguata. Siffatte complicazioni cominciano a preoccuparci quando le sollecitazioni e le distorsioni diventano più intense. I gesti abituali , come compiere un balzo o spostarci rapidamente, diventano difficili ed accrescono i dolori delle articolazioni.

Funzione del Collagene

Circa un quarto di tutte le proteine nel nostro organismo è collagene. Il collagene è la più importante proteina strutturale: il suo ruolo è quello di incollare gli elementi cellulari dando origine al processo di formazione di organi e tessuti. Il collagene è il principale elemento fibroso che costituisce pelle, tendini, cartilagini, ossa, denti, membrane, cornea e vasi in tutti i vertebrati. Costituisce, a seconda della specie, dal 50% all’80% di tutte le proteine dell’organismo dei vertebrati.

Tripla Elica del Collagene

Il collagene è una proteina e come tale è formata da amminoacidi. E’ composta da tre catene, avvolte assieme in una tripla elica stretta. Ogni catena è lunga più di 1400 amminoacidi, un amminoacido ogni tre è glicina, un piccolo amminoacido che si inserisce perfettamente nell'elica. Molte delle posizioni rimanenti nella catena sono occupate da: prolina e una versione modificata della prolina, l'idrossiprolina. L'idrossiprolina, che è critica per la stabilità del collagene, viene sintetizzata modificando l'amminoacido prolina dopo che la catena di collagene è stata costruita. La reazione richiede la vitamina C per permettere l'addizione di ossigeno. Il nostro organismo non è in grado di sintetizzare vitamina C, pertanto dobbiamo procurarcela con la dieta. La mancanza di vitamina C rallenta la produzione di idrossiprolina e ferma la costruzione di nuovo collagene.

Durante la nostra vita il collagene si rinnova continuamente. Ad esempio, nel tessuto osseo questo processo dura circa un anno, nel fegato un mese, nella pelle, a seconda delle proprietà personali, dai 140 ai 160 giorni.

Responsabilità del collagene:

Stato della pelle e di alcuni organi.
Protezione meccanica dell’organismo da parte della pelle.
Mantenimento della qualità strutturale della pelle.
Prevenzione della disidratazione.
Mantenimento di elasticità, tonicità e riduzione al minimo delle rughe.
Funzione rinforzante del tessuto osseo dell’apparato scheletrico.
La diminuzione della produzione di collagene dà inizio al processo di osteoporosi, ovvero la riduzione della massa ossea.
Resistenza dei tendini.
Invecchiamento.

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

il link è: http://www.genacol-italia.it/cos-e-il-collagene.html

                          Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
     http://clorurodimagnesio.altervista.org/

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html