Crea sito

Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

Dopo, vuoi leggere anche le esperienze di altri? clicca QUI

Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://acidoascorbico.altervista.org/prova5/Immagini/alimentiessenzialicosasono.htm

Tutto sul MAGNESIO
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/magnesiobase.htm

Tutto sulla vitamina D
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/vitaminadbase.htm

Per la vitamina K2 e la sua essenzialità
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/vitaminaK2base.htm

Per il SILICIO ORGANICO, secondo elemento sul pianeta, quindi indispensabile per ogni essere vivente
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/silicioorganicoevitaminaK2.htm

Per l'ACIDO ABSCISSICO ORMONE AUTOPRODOTTO che guida gli "ZUCCHERI"

http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/acidoabscissicociclo.htm

 

Tutta la documentazione in nostro possesso inerente i dottori
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/dottoribase.htm

Con rammarico devo riportare la convinzione del medico di base di Marzia Starseeds, riguardo alla vitamina D3, il quale le consiglia di non ingoiarne in quanto questa vitamina D3 potrebbe impedire ad un "principio attivo" di svolgere il suo lavoro.

Dal gruppo:

La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando

Marzia Starseeds

ha condiviso il suo primo post.

 
Buongiorno a tutti... Io prendo tutti i giorni il Coumadin che è un anticoagulante il dottore mi ha detto che ho la vitamina D quasi inesistente e non posso assumerne perché se no vado contro il farmaco. Cosa posso prendere per alzare un po' la quasi t…
Altro...
 
 
Commenti: 18

Commenti: 18

  • Amministratore
    Ciao
    Marzia Starseeds

    , dato che il sottoscritto non è quì per cercare colpevoli, ma per dare informazioni, non posso che consigliarti di cambiare il tuo medico, in quanto questo signore stà vivendo fuori dal mondo. Mi fermo perchè l'andare oltre sarebbe mettermi al suo pari, ma ti metto un video che dovresti proprio proporglielo:consigliandogli di aggiornarsi. ------continua------>

     

    1

  • Amministratore
    Parla a dottoressa
    Carlotta Gnavi Farmacista & Health Coach che cita 350.000 studi sulla vitamina D3, ma non risulta quanto dichiara lui. …
    Altro...
     
    Carenza di VITAMINA D: quali sono i sintomi? 🧐 E quali patologie possono esserne correlate?
    YOUTUBE.COM
    Carenza di VITAMINA D: quali sono i sintomi? 🧐 E quali patologie possono esserne correlate?

    Carenza di VITAMINA D: quali sono i sintomi? 🧐 E quali patologie possono esserne correlate?

     
     

    1

    • Rimuovi anteprima
    • 9 h
  • Amministratore
    Invece riguardo al tuo scritto: "mi ha detto che ho la vitamina D quasi inesistente e non posso assumerne perché se no vado contro il farmaco", non risulta che ciò che hai già nel tuo corpo, nello specifico la vitamina D3 che è AUTOPRODOTTA dal corpo di ogni essere vivente, possa causare danni ai FARMACI il cui "foglietto illlustativo" lo dichiara essere un VELENO PURO, ------continua------>
     

    1

  • Amministratore
    Questo perchè che il tuo medico voglia o che non voglia, se non ti esponi al sole per AUTOPRODURTI questa vitamina D3, tu la ingoi con i CIBI NATURALI, in quanto ogni individuo vivente ne ha bisogno dato che essa circola nel SANGUE degli ANIMALI e nella LINFA dei VEGETALI altrimenti sul pianeta terra non si sarebbe la vita. ------continua------>
     

    1

  • Amministratore
    Infatti il tuo medico per dichiarare che questa vitamina D3 "è quasi inisistente", l'ha potuto dire solo vedendo il risultato di un tuo esame del sangue. Quindi se ti ha fatto fare l'esame del sangue è indiscutibile che sia importante per il tuo corpo. ------continua------>
     

    1

  • Amministratore
    Riguardo a: "perché se no vado contro il farmaco" questo non risulta da nessuna parte, invece è il contrario e ti riporto quanto scrive un sito molto quotato che in merito scrive: "L'assunzione prolungata di alcuni farmaci può determinare carenze vitaminiche e minerali anche importanti, diminuendo l'assorbimento e/o aumentando la perdita di micronutrienti essenziali.
    Farmaci carenze vitaminiche
    Conoscere le casistiche più importanti e frequenti, aiuta medici e pazienti a prevenire quadri di ipovitaminosi e carenze minerali, associando la terapia farmacologica a specifici integratori vitaminici e/o ad opportune correzioni dietetiche.
    Di seguito riportiamo le più note relazioni causa/effetto tra l'assunzione di determinati farmaci e carenze vitaminico/minerali, ricordando che è compito esclusivo del medico stabilire l'opportunità o meno di supportare il farmaco con una specifica integrazione di vitamine o minerali (si ricorda, per esempio, che in alcuni casi tale pratica potrebbe compromettere l'assorbimento o l'efficacia del farmaco stesso).
    ANTIBIOTICI (penicillina, cefalosporina, tetraciclina ecc.): alterano e distruggono la flora batterica intestinale, inclusi i ceppi indispensabili per la sintesi di alcune vitamine, come l'acido folico e la vitamina K. A lungo andare possono provocare sindromi emorragiche da carenza per mancata sintesi della vitamina K.
    DIURETICI: usati soprattutto per il trattamento dell'ipertensione arteriosa, aumentano le perdite di vitamine (gruppo B, specie la B1, e vitamina C) e minerali (soprattutto potassio, magnesio e calcio)
    LASSATIVI: inibiscono soprattutto l'assorbimento di vitamine liposolubili
    RESINE SEQUESTRANTI GLI ACIDI BILIARI: utilizzate contro l'ipercolesterolemia, possono ridurre l'assorbimento delle vitamine liposolubili
    FIBRATI: utilizzati contro il colesterolo alto, possono ridurre la disponibilità di vitamine del gruppo B (B12, B6, B3) e folati; questi ultimi sono importanti anche per compensare l'aumento dei livelli di omocisteina indotto dai fibrati
    STATINE: utilizzate contro il colesterolo alto, possono favorire deficit di vitamina D e coenzima Q10
    ANTIACIDI, H2 ANTAGONISTI ED INIBITORI DELLA POMPA PROTONICA: contribuiscono a risolvere problemi come gastrite, reflusso ed ulcere peptiche, riducendo l'acidità del contenuto gastrico; tuttavia, per lo stesso motivo possono ridurre l'assorbimento di vitamina B12, Beta-carotene, Vitamina D ed acido folico, oltre a quello di minerali come calcio, ferro e zinco.
    PILLOLA ANTICONCEZIONALE E TOS (Terapia ormonale sostitutiva in menopausa): possono ridurre i livelli plasmatici di vitamine del gruppo B, Vitamina C ed Acido Folico, oltre a quello di minerali importanti come magnesio, selenio e zinco, e di alcuni amminoacidi (triptofano e tirosina).
    ASPIRINA ED ANTIREUMATICI (corticosteroidi ed antinfiammatori non steroidei): a lungo andare determinano una sensibile riduzione della vitamina C (soprattutto l'aspirina) nei globuli bianchi e nelle piastrine del sangue (che partecipano al processo di coagulazione), con conseguenti rischi di emorragie. Possono ridurre anche la disponibilità di Vitamina B12 ed acido folico
    CHEMIOTERAPICI (antimitotici, antitumorali): alcuni di questi agiscono inibendo la trasformazione dell'acido folico nella sua forma attiva, bloccando un processo fondamentale per la replicazione cellulare. Ne consegue una riduzione dei livelli di vitamina nell'organismo.
    ANTITUBERCOLARI (es. isoniazide): provocano nel malato di tubercolosi, già denutrito, delle carenze di vitamina B6 con conseguenti affezioni neurologiche di tipo polinevritico, o delle carenze di vitamina PP che inducono disturbi neuropsichici di tipo depressivo.
    ANTIDIABETICI (biguanidi, metformina, e sulfaniluree): possono determinare una carenza di vitamina B12, coenzima Q10 ed acido folico; alcune sulfaniluree (glipizide, acetoesamide, gliburide e tolazamide) inibiscono enzimi necessari per la sintesi di un importante antiossidante, il coenzima Q10. Clorpropramide e tolbutamide sono due solfaniluree che non interferiscono con il coenzima Q10. Anche la metformina (biguanide) riduce i livelli di coenzima Q10 nell'organismo, oltre a quelli di Vitamina B12 ed acido folico.
    ANTICONVULSIVANTI prescritti nei casi di epilessia (es. difenilidantoina): alla lunga possono associarsi a danni ematici per carenza di acido folico e a danni ossei per carenza di vitamina D.
    ANTIDEPRESSIVI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina): a lungo andare, possono favorire l'insorgenza di carenze di melatonina e vitamine del gruppo B.
    Alcuni Farmaci che provocano Carenze Vitaminiche (Merk Manual)
    Farmaco Vitamine
    Alcol Folati, Tiamina (B1) e Vitamina B6
    Antiacidi Vitamina B12
    Antibiotici, come isoniazide, tetraciclina, e associazioni Trimetoprim-Sulfametossazolo
    Vitamine del Gruppo B, Folati, Vitamina K
    Anticoagulanti, come il warfarin
    Vitamina E, Vitamin K
    Anticonvulsivanti, come fenitoina, primidone e fenobarbitale
    Biotina (Vitamina H), Folati, Vitamina B6, Vitamina D, Vitamina K
    Antipsicotici Riboflavina (B2), Vitamina D
    Barbiturici, come il fenobarbitale
    Folati, Riboflavina (B2), Vitamina D
    Chemioterapici come il metotrexato
    Folati
    Colestiramina
    Vitamina A, Vitamin D, Vitamina E, Vitamina K
    Corticosteroidi Vitamina C, Vitamina D
    Cicloserina
    Vitamina B6
    Idralazina Vitamina B6
    Levodopa Vitamina B6
    Olio minerale, es. Paraffina (utilizzo a lungo termine) Vitamina A, Vitamin D, Vitamin E, Vitamin K
    Metformina
    Folati, Vitamina B12
    Ossido nitrico (esposizione ripetuta) Vitamina B12
    Contracettivi Orali Folati, Tiamina, Vitamin B6
    Penicillamina
    Vitamina B6
    Fenotiazine Riboflavina
    Primidone
    Folati, Vitamina D
    Rifampicina
    Vitamina D, Vitamin K
    Sulfasalazina
    Folati
    Diuretici tiazidici Riboflavina
    Triamterene
    Folati
    Antidepressivi triciclici, come amitriptilina e imipramina
    Riboflavina
     
    Farmaci Che Causano Carenze di Vitamine e Minerali"
    ACIDOASCORBICO.ALTERVISTA.ORG
    Farmaci Che Causano Carenze di Vitamine e Minerali"

    Farmaci Che Causano Carenze di Vitamine e Minerali"

    • Rimuovi anteprima
    • 9 h
  • Amministratore
    Da questo possiamo concludere che il nostro corpo ha bisogno di VITAMINE/MINERALI, ma NON di "principi attivi" dei farmaci. Per renderti ancora più chiara la INDISPENSABILITA' della vitamina D3 nelle varie forme, devi prorpio leggere quanto scrive un laboratotio analisi. ------continua------>
  • Amministratore
    La pagina recita: "Esame/Analisi: VITAMINA D-1,25OH
    Sigla e sinonimi:
    INFORMAZIONI PER PAZIENTI
    Significato diagnostico
    Il nome vitamina D è un termine generale comunemente utilizzato per identificare i componenti di una famiglia di molecole strettamente connesse fra di loro, che derivano da un precursore comune, il 7-deidrocolesterolo o previtamina D3, presente in natura.
    La previtamina D3, principalmente di origine alimentare, subisce una fotosintesi a livello della pelle regolata dall'esposizione ai raggi ultravioletti che la converte in vitamina D3 o colecalciferolo che è biologicamente inattivo.
    Quando il colecalciferolo entra in circolo,viene prima di tutto assorbito dal fegato dove viene metabolizzato in 25-idrossivitamina D3 (25 -OH-D3); successivamente la 25-OH-D3 viene trasportata a livello renale dove una piccola parte subisce un'ulteriore trasformazione a 1,25 diidrossivitamina D( 1,25-OH D), che è un potentissimo ormone calcio-tropico.
    La vitamina D 1,25-OH infatti rappresenta uno dei principali regolatori del metabolismo del calcio e dei fosfati: stimola l'assorbimento di calcio da parte dell'intestino e aumenta il riassorbimento osseo. Inibisce la produzione dell'ormone paratiroideo (PTH) sia con azione diretta sulle paratiroidi, sia indiretta aumentando i livelli di calcio nel siero. A sua volta, la produzione di vitamina D 1,25-OH è regolata dal PTH, determinando quindi un efficace sistema di controllo.
    Proprio per il ruolo essenziale che riveste nell'assorbimento attivo ed efficace di calcio e fosforo, la determinazione della vitamina D 1,25-OH è importante per l'individuazione di malattie e condizioni che interessano il normale metabolismo di calcio e fosforo. http://acidoascorbico.altervista.org/.../sarasiliquinivit... ------continua------>
     
    Sara Siliquini ed il valore della sua vitamina D3
    ACIDOASCORBICO.ALTERVISTA.ORG
    Sara Siliquini ed il valore della sua vitamina D3

    Sara Siliquini ed il valore della sua vitamina D3

    • Rimuovi anteprima
    • 9 h
  • Amministratore
    Quindi, dato che chi scrive questo è direttamente collegato al tuo medico, dovresti chiedere se è informato di questo, in quanto potrebbe servirgli saperlo. ------continua------>
  • Amministratore
    Ora ancora altre riprove dichiarata da medici sulle indispensabilità di questa vitamina D3: Per la vitamina D un medico smentisce il protocollo con un video.
    La pagina recita:
    "Ciao Andrea Andulea, GRAZIE, finalmente un medico che dice la verità.
    La verità che lui sostiene, ma non solo lui, è sostenuta da:
    "Nella nota AIFA 96 c’è scritto che la più fisiologica supplementazione di vitamina D è GIORNALIERA.
    Nel bugiardino del DI BASE a gocce si parla di somministrazione GIORNALIERA.
    Nel bugiardino del DIDROGIL si parla di somministrazione GIORNALIERA.
    Quindi, o sono io che sono matto, o sono io che sono stupido e magari sono i professionisti che vi seguono più intelligenti e più preparati di me."
    e non come da protocollo per TUTTI i medici che la prescrivono una volta alla settima o una volta al mese. Questo, noi lo sappiamo che è fatto di proposito per imbrogliare il cliente.
    Ancora troppi medici di base non vogliono far fare questo semplicissimo esame del sangue, in modo da non doverla prescrivere.
    Ma i medici seguono solo un PROTOCOLLO che non è di loro invenzione, ma dei CERVELLONI che comandano.
    Poverini loro!!
    Il video del dottor Gabriele Pinzi di conferma al nostro pensiero:
    Dalla pagina recita:
    -------continua------>
  • Amministratore
    Per la vitamina D, un ormone del professor Giustina
    vitamina D + SILICIO ORGANICO per la OSTEOPOROSI
    ma anche il CALCIO dei gusci delle uova
    ------continua------>
  • Amministratore
    Vitamina D, K2 e A, l'azione sinergica delle tre per cuore, ossa e metabolismo
    Per lo scheletro, quindi la OSTEOPOROSI ed i DENTI, Stiamo dimenticando il SILICIO ORGANICO
    ------continua------>
     
    Vitamina D, K2 e A, l'azione sinergica delle tre per cuore, ossa e metabolismo
    YOUTUBE.COM
    Vitamina D, K2 e A, l'azione sinergica delle tre per cuore, ossa e metabolismo

    Vitamina D, K2 e A, l'azione sinergica delle tre per cuore, ossa e metabolismo

     

    1

    • Rimuovi anteprima
    • 9 h
  • Il warfarin è effettivamente quello che prendo io... Avendo avuto 3 trombosi venose profonde e un embolia polmonare bilaterale hanno deciso di darmi il warfarin ( Coumadin) per tutta la vita. Ad esempio io in gravidanza non ho mai dovuto assumere ferro perché ne avevo tantissimo...da piccola con la storia degli occhi verdi e del diventare forte tra spinaci, broccoli e cavolfiori mi hanno imbottita 😊
  • Amministratore
    Per la vitamina K2 e la sua essenzialità
    La vitamina K2 è per i denti e per la pelle e rende giovane il corpo.
    A questa aggiungo un video molto importante di un sito medico:
    ------continua------>
     
    Quanto da noi riportato sulla vitamina K2
    ACIDOASCORBICO.ALTERVISTA.ORG
    Quanto da noi riportato sulla vitamina K2

    Quanto da noi riportato sulla vitamina K2

    • Rimuovi anteprima
    • 9 h
  • Guarda mi aveva dato l'anno scorso delle boccettine da prendere di vitamina D che dire che facevano schifo era fare un offesa allo schifo...olio di pesce era... Quest'anno ho trovato delle pastiglie di vitamina D su Amazon le ho prese, quando mi ha visto il mio dottore per strada mi ha detto Non puoi più prendere la vit D perché va contro il warfarin...
  • Amministratore
    Ed ora per la quantità da ingoiare. ancora il consiglio del dottor Coimbra, uno specialista di questa vitamina D3. "E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
    E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
    Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
    Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
    Quindi parla di 10000 UI giornalieri, senza parlare di età, di sesso e neppure di bambini o di neonati, quindi ritengo che questa non debba essere considerata come i VELENI un tanto al kg come dichiara la medicina per farci ingoiare questi VELENI. La vitamina D in quanto AUTOPRODOTTA dall'individuo, sia neonato che adulto NON PUO' ESSERE CONSIDERATA UN VELENO. Nel qual caso sulla terra non ci sarebbe più la vita." ------continua------>
     
    Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014
    ACIDOASCORBICO.ALTERVISTA.ORG
    Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014

    Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014

     
     

    1

    • Rimuovi anteprima
    • 8 h
  • Amministratore
    Mia cara
    Marzia Starseeds

    , ti informo anche che evitare questo "principio attivo" è possibile, in quanto >Madre >Natura e la EVOLUZIONE hanno previsto tutto al NATURALE, quindi con l'ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" detti "integratori" il tuo sangue diventa liquido e ti regolarizzano il FERRO. ciaooo Franco

     

    1

    • 8 h
    • Modificato
  • Amministratore
    Ti devo anche dire che questi "ALIMENTI ESSENZIALI" iniziando dall'ACIDO ASCORBICO, sono quelli che ingoiano le tue cellule per vivere, e che quindi circolano nel tuo corpo dal tuo concepimento e lo faranno finchè hai vita. Quindi ti consiglio di interessartene in quanto SOLO LORO possono darti la VERA SALUTE. ciaooo Franco
     

    1

  •  
  • Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
    Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

    il link è: https://www.facebook.com/groups/1393838840860425/permalink/3167963280114630

     

                              Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                     
         http://clorurodimagnesio.altervista.org/

                                    Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                          www.dr-rath-foundation.org
                                                          www.massimopietrangeli.net
                                             www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

    I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

    http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

    http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

    http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

    Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
    SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
    SITO DECIMO.

                               Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                             
    oppure:
                                        http://acidoascorbico.altervista.org/index.html