Crea sito

Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://acidoascorbico.altervista.org/prova5/Immagini/alimentiessenzialicosasono.htm

Tutto sul MAGNESIO
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/magnesiobase.htm

Tutto sulla vitamina D
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/vitaminadbase.htm

Per la vitamina K2 e la sua essenzialità
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/vitaminaK2base.htm

Per il SILICIO ORGANICO, secondo elemento sul pianeta, quindi indispensabile per ogni essere vivente
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/silicioorganicoevitaminaK2.htm

Per l'ACIDO ABSCISSICO ORMONE AUTOPRODOTTO che guida gli "ZUCCHERI"

http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/acidoabscissicociclo.htm

 

Tutta la documentazione in nostro possesso inerente i dottori
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/dottoribase.htm

 

Tutto sul BICARBONATO DI SODIO "DEMONIZZATO" dalla medicina ed il perchè:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/bicarbonatodisodioBASE.htm

Del video devo sottolineare lo scritto:
SPESSO I NORMALI AMMORBIDENTI OLTRE AD ESSERE PARTICOLARMENTE INQUINANTI IN REALTA' NON AMMORBIDISCONO I TESSUTI MA RILASCIANO UNA PATINA OLEOSA
CHE SI DEPOSITA SULLE FIBRE E CHE CREA UNA SENSAZIONE DI MORBIDEZZA
MA QUESTO PUO' PROVOCARE ALLERGIE E COSTRINGE A LAVARE I PANNI PIU' SPESSO
Ecco a cosa servono le cosidette RICERCHE.
L'ACETO ed il BICARBONATO DI SODIO sono PRODOTTI NATURALI che non possono mancare in nessuna cucina, e come tali hanno un impiego NATURALE che i media, dei quali la TV, ci ha fatto perdere i pregi con il loro LAVAGGIO DEL CERVELLO con la PUBBLICITA' SPAZZATURA. Uno dei loro NATURALI impieghi sul video sotto.
METTETE ACETO NELLA LAVATRICE IL RISULTATO E' SORPRENDENTE
L'ACETO IN LAVATRICE?
E' UTILE PER OTTENERE UN PULITO MAGGIORE E RISULTATI STRABILIANTI!
SPESSO I NORMALI AMMORBIDENTI OLTRE AD ESSERE PARTICOLARMENTE INQUINANTI
IN REALTA' NON AMMORBIDISCONO I TESSUTI MA RILASCIANO UNA PATINA OLEOSA
CHE SI DEPOSITA SULLE FIBRE E CHE CREA UNA SENSAZIONE DI MORBIDEZZA
MA QUESTO PUO' PROVOCARE ALLERGIE E COSTRINGE A LAVARE I PANNI PIU' SPESSO
L'ACETO RAPPRESENTA QUINDI UNA SOLUZIONE VALIDA PER SUPERARE QUESTI PROBLEMI
GRAZIE ALL'ACIDO ACETICO IN ESSO CONTENUTO
E' IN GRADO DI RENDERE I CAPI PIU' MORBIDI RAVVIVARE I COLORI ED ELIMINARE GLI ODORI
INOLTRE E' UTILE ANCHE PER IGIENIZZARE E PULIRE A FONDO I TESSUTI
NON CONTIENE SOSTANZE TOSSICHE
ED E' DECISAMENTE ECONOMICO RISPETTO AI VARI PRODOTTI IN COMMERCIO
E' SUFFICIENTE UTILIZZARLO QUANDO SI FA IL BUCATO
VA INSERITO AL POSTO DELL'AMMORBIDENTE
E QUANDO LA LAVATRICE AVRA' TERMINATO IL CICLO
SARA' NECESSARIO STENDERE I PANNI ALL'ARIA APERTA PER ELIMINARNE L'ODORE
SE INVECE SI DESIDERA AVERE UN BUCATO PROFUMATO
E' POSSIBILE AGGIUNGERE QUALCHE GOCCIA DI OLIO ESSENZIALE
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/acetoammorbidlavatrice.htm

Un altro modo di usare l'ACETO ed il BICARBONATO DI SODIO:
INCROSTAZIONI E CALCARE: PASSATE ACETO BIANCO E BICARBONATO SUL VETRO DELLA DOCCIA
IL RISULTATO VI SORPRENDERA'
COME FARE PER PULIRE IL BOX DOCCIA IN MODO EFFICACE, SEMPLICE E NATURALE?
BASTA UTILIZZARE DUE ELEMENTI PRESENTI IN OGNI CUCINA
OSSIA L'ACETO BIANCO ED IL BICARBONATO DI SODIO
L'ACETO E' UNO DEI MIGLIORI RIMEDI NATURALI CONTRO I DEPOSITI DI CALCARE
MENTRE IL BICARBONATO E' UTILE SPECIALMENTE NELLA PULIZIA DEL PIATTO DOCCIA
SE MISCELATI INSIEME ACETO BIANCO E BICARBONATO FORMANO UN POTENTE ANTICALCARE
CHE A DIFFERENZA DI QUELLI DISPONIBILI IN COMMERCIO
ESSENDO NATURALE NON DANNEGGIA GLI ELEMENTI DI RUBINETTERIA
REALIZZARE UNO SPRAY ANTICALCARE E' SEMPLICISSIMO!
PER PRIMA COSA E' NECESSARIO UTILIZZARE UNO SPRUZZINO
A CUI VANNO AGGIUNTI CIRCA 100 ML DI ACETO BIANCO
DEL BICARBONATO DI SODIO
ED EVENTUALMENTE UN PAIO DI CUCCHIAI DI DETERSIVO PER I PIATTI
UN'ALTERNATIVA PER ELIMINARE LE INCROSTAZIONI DI CALCARE
O TRACCE DI MUFFA DAL BOX DOCCIA
CONSISTE NEL CREARE UNA MISCELA OTTENUTA CON TRE CUCCHIAI DI BICARBONATO
TRE DI ACETO BIANCO
E UN CUCCHIAIO DI ACQUA DISTILLATA
MISCELATI INSIEME QUESTI INGREDIENTI FORMANO UNA PASTA
CHE DOVRA' ESSERE SFREGATA CON UNA SPUGNA SULLE ZONE DA TRATTARE
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/acetobiancoecalcare.htm

Il BICARBONATO DI SODIO, oltre che essere un "ALIMENTO ESSENZIALE", quindi BASE DELLA MIA VITA, ha una versatilità incredibile e come altri "ALIMENTI ESSENZIALI", quali il BORO e l'ACIDO CITRICO che troverete su questa pagina, sono capaci di aiutare l'uomo nelle più svariate occasioni. Questo proprio perchè sono la BASE della vita, sia animale che vegetale. L'articolo riporta delle informazioni che ritengo "perse" causa l'elettrodomestico TV, di cui le aziende con la loro pubblicità SPAZZATURA, fanno di tutto perchè ciò avvenga, onde poter rifilare al povero utente i loro prodotti, il più delle volte CANCEROGENI in quanto PRODOTTI CHIMICI, dai quali ne ricavano degli utili incredibilmente alti alla faccia della SALUTE UMANA.

La pagina recita:
"IL BICARBONATO DI SODIO, forma di SODIO molto importante per la vita degli esseri viventi, compreso la SPECIE UMANA. Quindi non serve solo per i mille usi dichiarati dall'articolo in oggetto.
Questo perchè è uno degli "ALIMENTI ESSENZIALI" usato da >Madre >Natura come base di tutte le cellule animali che è la POMPA SODIO-POTASSIO, e non solo i due, ma insieme al MAGNESIO ed al CALCIO. Infatti al riguardo, la pagina sulla specie umana recita
"Nel nostro organismo, normalmente avvengono fenomeni di natura elettrica e di natura atomica, sia negli interscambi fra cellula e cellula che all'interno della cellula stessa.
Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio.
Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio.
L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità
- un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio
- un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione."
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/ribosiopotassiofunzione.htm

 

La pagina recita:
"Mi permetto di riportare alcune parti dell'articolo che ritengo molto importanti:
"Che cosa succede ai sistemi di drenaggio?
Il sistema linfatico neutralizza ciò che può, ma se esso è sovraccarico ed i suoi vasi non drenano correttamente l'ACIDO si accumula nel tessuto connettivo. Inoltre par la fa liberare i tessuto dall'ACIDO significa in pratica riscaricarlo nel sangue. In tal modo si innesca un circolo vizioso di prelevamento ancora maggiore di minerali alcalini con ulteriore sovraxxarico degli organi di filtro che sono il fegato ed ireni.
I più frequenti malesseri acuti o ricorrenti derivano o dalla mobilizzazione delle riserve di minerali alcalini nel tentativo di prevenire la distruzione oppure da tentativi urgenti di disintossicazione del corpo.
L'ACIDOSI= ECZEMI, infiammazioni. polipi, cistiti, calcoli, noduli, fibromi ecc.".

Questa è una parte dell'articolo molto esplicativo sul BICARBONATO DI SODIO, che smentisce in modo chiaro e competente le falsità che personalmente ho rilevato nelle informazioni dei siti medici.
Lascio a voi rilevarlo personalmente dalla pagina che riporto sotto documentando la sua esistenza, che a volte come per incanto sparisce,"

Però la parte che ritengo più interessante dell'articolo è questa:
"La pagina riguardo al BICARBONATO DI SODIO recita
"L'acidosi non si cura con gli antiacidi ma con il CIBO NATURALE e NON CIBO DELLE INDUSTRIE.

Se paragonassimo il nostro corpo ad un acquario e le nostre cellule a pesci immersi in fluido che trasporta il ciboe rimuove le scorie, non penseremmo mai di sporcare l'acqua con ogni genere di sostanze tossiche, come sostanze chimiche o cibi acidi! Avendolo fatto da anni, è arrivato il momento di risolvere definitivamente il problema, cambiare l'acqua! Dobbiamo ripulire il nostro ambiente interno.
Gli antiacidi, ossia i farmaci come l'omeprazolo (e i suoi derivati) o la ranitidina, sono tra i più venduti al mondo, quando si assumono si ignorano i messaggi che il corpo invia, cioè che l'ACIDOSI è la causa di qualsiasi malessere come effetto di una mancanza di BICARBONATO DI SODIO che funge da tampone alcalino.
Questo sale viene prodotto già all'interno della bocca dalle ghiandole salivari, e viene secreto anche dalle cellule epiteliari della parete gastrica. Infatti nello stomaco per ogni molecola alcalinizzante di BICARBONATO DI SODIO prodotta viene prodotto col CIBO NATURALE ingerito, Il BICARBONATO DI SODIO sale verso la superficie della mucosa gastrica mescolandosi al CIBO NATURALE alcalinizzandolo, mentre l'acido cloridrico va nelle scripte della mucosa gastrica, che sono le cavità profonde alle quali il CIBO NATURALE non arriva. Quindi, l'acido cloridrico nello stomaco è la dimostrazione che il CIBO NATURALE è stato, parzialmente o totalmente alcalinizzato, esso non è la causa della digestione, come sostenuto dalla "medicina ufficiale", ma la conseguenza!

Il valore pH
Il pH in medicina è l'unità di misura attraverso la quale si determina l'ACIDITA', la NEUTRALITA' e l'ALCALINITA' di un liquido organico. I valori di pH pari a 7 corrispondono alla neutralità, valori inferiori a 7 indicano ACIDITA' e valori superiori a 7 indicano ALCALINITA'/BASICITA'.
Per la nostra salute, l'equilibrio tra sostanze acide ed alcaline, ambedue necessarie per la regolazione metabolica, rappresenta un fattore fondamentale: questo fatto viene troppo spesso sottovalutato. Tra l'altro dal grado di ACIDOSI TISSUTALE dipende spesso l'efficacia e la produzione di ormoni ed enzimi (cioè prodotti dell'organismo stesso)

L'ACIDOSI TISSUTALE rappresenta la causa fondamentale della maggior parte di disturbi legati alla vita moderna alle ossa alle articolazioni ai tendini ed ai problemi di ernia del disco.

Solo con un valore pH del sangue tra 7.35 e 7.45 il corpo può essere sano e vitale. Naturalmente l'organismo dispone del cosidetto sistema cuscinetto per trattenere le ondate ACIDE., ed evitare che avvengano alterazioni importanri dei valori del pH ematico. Affinchè funzioni il sistema cuscinetto l'organismo rilascia sostanze minerali alcaline per neutralizzare gli ACIDI. Le nostre abitudini alimentari causano tuttavia un'ACIDOSI permanente che determina, nel tempo, l'esaurimento delle riserve di minerali e l'inefficienza del sistema cuscinetto. In questo modo gli ACIDI eccedenti non possono più essere neutralizzati e depositandosi nei tessuti, provocano una serie di sintomi non peculiari come ad esempio:
1) APPARATO GASTRO-ENTERICO: pirosi ed iper-ACIDITA' gastrice sensazioni di pienezza dispepsia, flautolenza, sonnolenza postprandiale.
2) CUTE: seborrea eczemi, eruzioni cutanee, micosi, PERDITA DEI CAPELLI, nervosismo, astenia, cefalee.
3) APPARATO OSTEO ARTICOLARE: dolori muscolo scheletrico, infiammazioni (artriti) osteoporosi.
4) SISTEMA ENDOCRINO: disfunzioni tiroidee, alterazioni della tolleranza glucidica, irregolarità mestruali."

Questo però modifica i giochi con i due siti della "medicina allopatica", in quanto e dato che il mio corpo si AUTOPRODUCE il BICARBONATO DI SODIO, sia nelle ghiandole salivari che dalle cellule epiteliari della parete gastrica, quanto dichiarato dai 2 siti è FALSO:
Il sito HUMANITAS dichiara:
"Avendo cercato sul web del BICARBONATO DI SODIO, a conferma delle informazioni che già in mio possesso. ecco cosa scrive la pagina:
"L'assunzione di bicarbonato di sodio provoca l'insorgenza di vari effetti collaterali, tra cui: crampi allo stomaco, flatulenza, distensione addominale, formazione di calcoli renali, difficoltà a respirare, aumento della pressione arteriosa, eccessiva ritenzione idrica ed edema polmonare."

Devo dire che al riguardo, avendo capito gli INGANNI perpretati da un secolo, una mia pagina recita:
"Mi sento di dover giustificare questa mia dichiarazione:
"SE UN LEONE MI MANGIA MUORE"
e lo faccio subito in quanto ciò che circola nel mio SANGUE dall'inizio della mia vita, la medicina lo dichiara VELENOSO, e se è VELENOSO nel mio SANGUE, di conseguenza sono VELENOSE anche le mie CELLULE, quindi la mia carne e di conseguenza anche i miei ORGANI.

Sappiamo però che ciò che circola nel mio SANGUE, quindi nel SANGUE di TUTTE le SPECIE ANIMALI, circola anche nella LINFA dei VEGETALI.
Questo perchè ANIMALI e VEGETALI sono FRATELLI.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/vitamineABCDK.htm

Mi permetto di dichiararlo in quanto dobbiamo partire dal fatto che la medicina dice che se vuoi ingoiare "vitamina C", ACIDO ASCORBICO, devi ingoiare frutta e verdura.
Come sappiamo allora, ed è chiaro che la AUTOPRODUZIONE di ACIDO ASCORBICO detto "vitamina C", viene fatta da TUTTI gli esseri viventi sia del REGNO VEGETALE, che del REGNO ANIMALE escluso proprio solo l'Homo Sapiens. Non è vero, anche 5 (cinque) altre specie, che con un disegno ce ne informa un chimico, il dottor Irwin Stone. Ma lasciamo stare, basta ed avanza parlare dell'Homo Sapiens, specie della quale faccio parte anch'io.                                                        

Quindi abbiamo dovuto capire che la SPECIE UMANA e poche altre SPECIE animali, l'ACIDO ASCORBICO non se lo AUTOPRODUCONO, ed i motivi si possono solo immaginare, in quanto la certezza del perchè l'abbiamo persa non ci sarà MAI.
Però una certezza esiste, ed è che l'AUTOPRODUZIONE per ogni individuo di TUTTI gli altri esseri viventi esiste, quindi basta questa consapevolezza per capire che  questa AUTOPRODUZIONE è importante, altrimenti perchè l'AUTOPROFUZIONE?
Dobbiamo quindi dedurre che se l'ACIDO ASCORBICO causasse anche un solo danno a questi esseri viventi TUTTE queste specie si sarebbero ESTINTE.

L'ACIDO ASCORBICO, è il primo degli "ALIMENTI ESSENZIALI" che sono dichiarati TOSSICI dalle medicine, in quanto stabiliscono che la SPECIE UMANA, mancando della AUTOPRODUZIONE, possa ingoiarne, come da documentazione, SOLO 60 milligrammi al giorno, pari al contenuto di una arancia.
Con i 60 milligrammi è stato fino a poco tempo fa, tanto che sono certo che pochi addetti ai lavori sono stati informati dei 1000 milligrammi  di adesso, quindi 1 grammo al giorno, ed ecco che per i medici è ancora valevole oggi giorno il valore di 60 milligrammi al giorno, dimostrando così la DEMONIZZAZIONE da chi si interessa della SALUTE della nostra specie.
Inoltre le informazioni date dalle farmacie e non solo, è CAUSA DI CALCOLI RENALI e non solo.
Tanto che stabilirono una RDA (Razione Massima Raccomandata) per gli adulti, e sono arrivati a stabilire quantità che variano tra i 45 e i 75 milligrammi di ACIDO ASCORBICO (vitamina C) al giorno in quanto con dosi maggiori dichiarano che diventa TOSSICO e causa i calcoli renali ed altro ancora.
Come si può rilevare dalla pagina salvata, fino al 18 marzo 2009 il valore è stato di 60 milligrammi ed aumentato nel tempo fino a raggiungere il valore di 1 grammo odierno.
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_1268_5_file.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Immagini/razionerg.htm

 

Una pagina recita:
Riguardo alle "creme solari" oggetto dell'articolo, e non solo quelle, ma a TUTTE le creme in commercio, per qualsiasi ragione si dice siano prodotte, la prima cosa NATURALE che mi viene da fare è chiedere:
"LE MANGERESTI?"
Sono certo che la risposta è una sola_
"NO, perbacco"
NO!?!?!?!?!?!?
Ma perchè NO?
Anche la tua risposta ti viene NATURALE, perchè sai benissimo che in queste creme ci mettono di tutto e di più, fuorchè di buono, anche prodotti CANCEROGENI, quindi VELENI.
Certo, l'unico fine di queste creme e non solo delle creme, ma di moltissimi altri prodotti tipo i dentifrici, è quello di
DIMINUIRE LA POPOLAZIONE MONDIALE.
Mai è stato così chiaro come oggi con il "coronavirus".
Infatti Bill Bates, nella sua ingenuità lo ha dichiarato apertamente, o no?
E' da circa un secolo che il fine dei personaggi della medicina è questo.
La mia "sterilizzazzione" con i vaccini della influenza e del tetano negli anni '60, non fatta a tappeto, in quanto poi visibile, ma in percentuale ha questo fine.
Gli omosessuali, ai quali il mio maggior rispetto, le quali loro idee di omosessualità sono causate dai vaccini in tenera età.
Mi permetto di dichiararlo in quanto, al contrario del  loro cervello, i loro corpi sanno benissimo perchè sono venuti al mondo, solo il loro cervello non lo sà, poichè è su questo che hanno agito i prodotti aggiunto ai vaccini.
COME LO E' PER OGNI ESSERE VIVENTE: CONTINUARE OGNUNO LA PROPRIA SPECIE.
Null'altro che questo, infatti ci si nasce NUDI, si viene a fare il proprio DOVERE e poi NUDI si ritorna da dove si è venuti.
Me lo si può contestare?
La pagina recita:

"Chiedo scusa se mi permetto, ma da questo post e per alcuni a venire vi sottoporrò un discorso che ritengo molto importante e la VERA RAGIONE per la quale noi siamo venuti al mondo:
LA CONTINUAZIONE DELLA NOSTRA SPECIE.
In proposito approfitterò di articoli cui sono venuto in possesso e che ho ritenuto importante far conoscere.
Il primo è questo che tra l'altro recita:
"Nè omo nè etero, bensì asessuale
In un momento storico nel quale si parla spesso di sesso-dipendenza e abuso di sesso virtuale, un individuo che mostra un totale disinteresse nei confronti del sesso fa notizia.
Gli esperti li chiamano asessuali, oppure 'questioning', persone, cioè, che non sanno ancora se sono eterosessuali, omosessuali o bisessuali. Non se lo sono mai chiesto semplicemente perché non sono interessati all’argomento.
Quali sono gli elementi che caratterizzano l’asessualità?
Nessuna attrazione sessuale.
Alcune persone spiegano che aver scoperto di essere asessuali è stato come 'tornare a casa', come capire davvero chi si è.
L’asessualità può essere anche confinata ad un periodo della vita."

Risponde l'Esperto: Dott.ssa Sara Salzano Psicologa Specializzata in Psicoterapia Cognitivo- comportamento e Neuropsicologia

"Il "questioning" è un fenomeno relativamente nuovo che allo stato attuale NON HA ANCORA TROVATO UNA CHIARA COLLOCAZIONE, sia dal punto di vista scientifico che sul piano sociale.
La RICERCA al riguardo è molto limitata, sebbene l'interesse accademico stia notevolmente aumentando. Le problematiche principali risultano legate ad una DIFFICOLTA' DI CLASSIFICAZIONE DELç FENOMENO. ovvero se si tratti di un orientamento sessuale o se rappresenti la mancanza di un orientamento sessuale.
Questa confusione classificatoria fa si che l'unica strategia di identificazione dei soggetti appartenenti alla categoria sia quella della AUTO-DEFINIZIONE, che per sua natura non è scientificamente affidabile.
Sul versante sociale, al contrario si fa sempre più forte la spinta delle persone che si dichiarano asessuali a rivendicare il proprio modo di essere senza che ciò richieda un inquadramento diagnostico o categoriale. Percependo il proprio comportamento come la naturale rappresentazione del loro mondo interiore, non sentendo la necessità di una indagine che identifichi i meccanismi che sono alla base della loro condizione.
Come sempre però il DIBATTITO RIMANE APERTO ed essendo abbastanza recente sicuramente ci riserverà interessanti evoluzioni.

ORA, LETTO LA OPINIONE DI UN ESPERTO, MI CHIEDO:
IN CHE MONDO SIAMO FINITI?
NON POSSO DIMENTICARE LO SCOPO DELLA NOSTRA VENUTA AL MONDO.....
COME POTRO' MAI PENSARE DI AVERE CRESCIUTO UNA PERSONA VENUTA AL MONDO PER LA MIA CONTINUAZIONE DELLA SPECIE E POI INVECE, COL TEMPO, MI RITROVO CHE, SENZA AVER SBAGLIATO MAI, HO LA SORPRESA DI VEDERE LA ESTINZIONE DELLA MIA SPECIE?
COME POSSO SOPPORTARE SENZA FIATARE QUESTO STATO DI COSE?
VI SARA' PURE UN MOTIVO PLAUSIBILE CHE GIUSTIFICHI QUESTE DEVIAZIONI, VERO?
SE LA CAUSA NON E' IL CIBO, QUALE POTRA' MAI ESSERE?
RITENGO CHE QUESTO STATO DI COSE NON SIA NORMALE, E CHE QUINDI CERCANDONE LA CAUSA, SONO CERTO CHE QUESTA NON PUO' ESSERE CHE DA CIO' CHE L'INDIVIDUO INGOIA O GLI SI INIETTA NEL CORPO.
MI PERMETTO DI DIRLO, IN QUANTO IL CORPO DI OGNI ESSERE VIVENTE E' FATTO PER AUTOGUARIRSI, COMPRESO L'HOMO SAPIENS.
QUINDI LA CAUSA O E' IL CIBO, PER QUELLO CHE E' AGGIUNTO DI NON NATURALE, OPPURE I VACCINI, I QUALI CONTENGONO CIO' CHE NON E' NATURALE.
Per chi riesce a capirlo, non mi permetto di dare consigli. ma lascio che ognuno tiri le sue conclusioni personali e si comporti di conseguenza.
In poche parole, "a buon intenditor".
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/cremesolarichenonmangeresti.htm

Come può esistere una così grande differenza di quantità giornaliera consigliata in 60 milligrammi, in rapporto ai 20 grammi al giorno denunciati dagli SCIENZIATI del secolo scorso, ingoiati da Irwin Stone per più di 50 anni, possono rendere l'idea della IMPOSTA TOSSICITA' di questa polverina bianca da parte di questi personaggi della OMS. Irwin Stone su un suo libro scrive:
"I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario di feedback, che aumenta la sintesi di acido ascorbico da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un’importante fattore nell’assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei recenti studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di acido ascorbico che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L’Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l’”Homo” come il mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell’inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta sottospecie, l’Homo Sapiens Ascorbicus. Leggete i miei documenti sull’”Homo Sapiens Ascorbicus”; ne ho pubblicati diversi sin dal 1979.
Vorrei mostrarvi a questo punto un campione di tre provette. La prima contiene la quantità di acido ascorbico che un essere umano di 70 kg produce giornalmente nel suo fegato. La provetta è vuota. La seconda è piena per più della metà di acido ascorbico, ovvero contiene 13.000 milligrammi ( 13 grammi ) che una capra di 70 kg, in condizioni normali, produce giornalmente nel suo fegato. In condizioni di stress la provetta non sarebbe abbastanza capiente da contenere tutto l’acido ascorbico prodotto. La terza piccola provetta contiene l’attuale RDA di acido ascorbico, 60 milligrammi appena sufficiente per coprire la base della provetta. Questa è l'assunzione giornaliera per adulti umani del peso di 70 kg raccomandato dai nutrizionisti, dai fisici e dal Consiglio per l’ Alimentazione e la Nutrizione dell’Accademia Nazionale delle Scienze di Washington. La mia dose giornaliera raccomandata di acido ascorbico si avvicinerebbe molto a quella sintetizzata quotidianamente dai mammiferi con il gene del il GLO intatto. In condizioni di stress le dosi devono essere incrementate Ho preso per molti anni circa 20 grammi di acido ascorbico giornalmente, oltre trecento volte l’attuale RDA, godendo sempre di ottima salute per tutto il periodo. Nelle mie pubblicazioni del 1983 relative agli effetti del regime mega-ascorbico sull’invecchiamento e sulla sindrome di Alzhaimer, cito come esempi lampanti del potere che l’acido ascorbico ha nel mantenere una lunga e sana vita attiva, senza malattie, i miei vecchi amici e colleghi: Albert Szent-Gyorgyi (età 91); Linus Pauling ( età 83); Frederick Klenner (età 77); me stesso (età 77). Stanno tutti lavorando ancora sodo e nessuno mostra la minima traccia di Alzhaimer.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstone50anni.pdf

dalla pagina
:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/alimentiessenzialiVELENOSI.htm

https://www.gavazzeni.it/enciclopedia-medica/principi-attivi/bicarbonato-di-sodio/

Mentre

mentre il sito dell'AIRC riporta:
"Nessuna ricerca scientifica ha dimostrato che il bicarbonato di sodio sia una sostanza in grado di curare i tumori umani. Il tumore può creare intorno a sé un ambiente acido, ma il bicarbonato, pur essendo una sostanza basica, non modifica in alcun modo il pH intorno alla massa tumorale, quando è assunto per via orale."
https://www.airc.it/cancro/informazioni-tumori/corretta-informazione/bicarbonato

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatodisodiomilleusi.htm

A parte che l'AIRC, parlando di cancro dichiara il FALSO come il sito humanitas.
Oh, ma allora questi siti sono pubblicamente dichiarati FALSI, ma non basta, in quanto sapendo cosa cercare, riporterò altre pagine che smentiscono questi siti.
Infatti l'AIRC, che dovrebbe eesere quella che avrebbe dovuto ricercare un qualcosa per guarire le persone dal cancro, ma che ormai da 100 anni non ha fatto altro che incamerare quantità enormi per questo fine, che invece queste cifre sono finite nelle tasche di personaggi INFIDI.
Consiglio quindi di leggere l'articolo in oggetto attentamente e capirete molte cosi."
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatodisodioedacidosi.htm

Questi due siti sono chiaramente collegati alla medicina, e mi pare molto strano che entrambi parlino di questo BICARBONATO DI SODIO in modo totalmente negativo. E questo è il pensiero di tutta la medicina.
Non vi pare strano che un "ALIMENTO ESSENZIALE" BASE DELLE VITA ANIMALE possa essere così malefico? 
Dalle descrizioni riportate e documentate sopra non vi pare che dovrebbe essere un VELENO? Addirittura pare che causi i CALCOLI RENALI, ma di questi CALCOLI RENALI, è pieno il web che la prima causa di questo è l'ACIDO ASCORBICO o vitamina C, poi anche la vitamina D3 (COLECALCIFEROLO", infatti causa questo il protocollo medico in caso di CARENZA rilavata da un esa,me del sangue, prevede delle dosi IRRISORIE. In quanto alla flautolenza, questa l'abbiamo già trovata causata dall'ACIDO ASCORBICO detto vitamina C.
Vi pare che io stia esagerando nel rilevare quanto dichiara la medicina. oppure stà esagerando la medicina?
Tempo fà leggendo gli articoli citati, mi è venuto un forte dubbio, data la mia esperienza personale di 29 anni ora nel 2021, durante la quale ho dovuto rilevare molte FALSITA' su questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che ingoio addirittura dal 1992 senza alcun danno, anzi con moltissimi BENEFICI.
Ecco che tempo fà ho iniziato la mia ricerca, anche perchè sul web, riguardo al BICARBONATO DI SODIO, molti articoli, dei quali anche l'articolo in oggetto, che ne dichiarano un uso in tutti i campi e mi parso strano che i danni siano SOLO per l'essere umano, dei quali mia moglie Franca e me.l
Tra l'altro l'articolo sopra scrive:
"L'assunzione di bicarbonato di sodio provoca l'insorgenza di vari effetti collaterali"
Probabilmente l'articolo paragona questo BICARBONATO DI SODIO ai "principi attivi" prescritti per curare i disturbi umani, che sono VELENO PURO, e questo non lo dico io, ma lo dice il "foglio illustrativo" allegato ad ogni medicinale. A questo punto devo far presente che il "foglio illustrativo" NON E' ALLEGATO ALLA CONFEZIONE DI BICARBONATO DI SODIO.
Questo continua ad essere molto strano.
Che la medicina ci stia ingannando?
Ecco per cui, informato da un amico, che un suo amico stà ingoiando un cucchiaino di BICARBONATO DI SODIO alla fine di ogni pasto da molto tempo, senza avere alcun problema. Ecco che mi è venuto in mente che un mio cognato, ornai passato a miglior vita, dato che soffriva di mal di stomaco dopo aver ingerito i cibi, ecco che alla fine di ogni pasto ingoiava anche lui un cucchiaino di BICARBONATO DI SODIO e fatto per molti anni. Che poi è mancato di infarto, tutt'altro problema che i problemi attribuiti al BICARBONATO DI SODIO dagli articolo riportati sopra. 
Ricordandomi che il BICARBONATO è moltissimo alcalino, quindi un "ALIMENTO ESSENZIALE" che serve per alcalinizzare il corpo, ho fatto ricerche di articoli in proposito.
La conferma da questa pagina che recita:
"Si nasca alcalini e si muore acidi
L'acidità scompone le nostre cellule tanto è vero che il bambino nasce alcalino e l'anziano muore acido.
Iniziamo ad essere acidi sin da piccoli durante lo svezzamento e a creare depositi di acidi nel corpo. Gli acidi alimentari e metabolici conducono alla trasformazione e alla proliferazione dei microrganismi nei corpi viventi. Questo processo è messo in moto sian dall'infanzia, in considerazione anche della pessima alimentazione acidificante che facciamo fare ai nostri bambini.
Teniamo però sempre presente che i microrganismi sono in realtà utili, perchè tutte le cellule del corpo devono rinnovarsi affinchè questo resti sano e vigoroso, essi sono importanti per permettere a tutte le cellule una trasformazione continua per gestire il riciclaggio, in modo che le tossine all'interno dell'organismo non si accumulino.
La verità che ci è stata nascosta è che i sintomi sono solo i segnali di una iperacidità, e ogni malattia è una condizione acida generale e di fondo. Se alcuni germi sono coinvolti essi sono solo testimoni di questa condizione acida perchè quelli che invadono il corpo dall'esterno possono solo contribuire ad uno stato di squilibrio che viene determinato in modo primario dai germi già presenti nel nostro corpo, che trovano nel connettivo (detto anche tessuto intercellulare o mesenchima). I germi esterni possono stimolare solo sintomi secondari, mentre quelli interni sono l'espressione della condizione di fondo che provoca le malattie cioè l'iperacidità e la conseguente proliferazione eccessiva ed evolutiva si microrganismi.
Il dottor Young, uno sei massimi esperti al mondo sui temi del pH alcalino, afferma che esiste una sola malattia e si chiama ACIDOSI. I 40.000 mila nomi per le cosidette malattie sono semplicemente una selezione di sintomi che rappresentano le modalità creative e intelligenti dell'organismo per tenere l'acido concentrato in alcune aree del corpo meno vitali, lontano dal sangue. Se tutto questo acido raggiungesse direttamente il sangue, potremmo morire in poche ore.
https://www.progettobenesserecompleto.it/articoli/acidita-e-malattie-cause-e-soluzioni-olistiche?dt=1618857167298

Quindi ' facile capire che nel pH ACIDO vivono e proliferano le malattie, mentre nel pH ALCALINO, qualunque cellula tumorale o un'altra malattia non possono sopravvivere. Ecco per cui tutte queste FALSE INFORMAZIONI dalla medicina. Ecco per cui ingoiando con costanza il BICARBONATO DI SODIO, in quel corpo le malattie non possono regnare. E vi sembra poco?
Avendo questa conferma, con mia moglie Franca abbiano iniziato ad ingoiarne due cucchiaini al giorno.
Dopo circa una settimana, Franca mi ha comunicato che andava più sovente ad orinare, e non solo ma beveva di più, al che ho dovuto ammettere che era quato stavo rilevando anch'io. Tutto il contrario del dichiarato: "eccessiva ritenzione idrica ed edema polmonare", COME PUO' ESSERE?
A questo punto onde evitare che salisse la pressione come dichiarato dall'articolo precedente, ho iniziato a rilevarla giornalmente. Anche per il fatto che gli altri pericolo sono sventati dall'ACIDO ASCORBICO che ingoio da 29 anni.
Quindi con Franca stiamo continuando ad ingoiare BICARBONATO DI SODIO rilevando giornalmente anche il pH con le apposite cartine acquistate in farmacia, e la cartina viene e resta blu, sopra il 7.
Il nostro pH rilevato negli ultimi esami fatti il  17/02/2021 per Franca il valore è pH BASICO, quindi sopra 7, quindi ALCALINO.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/esamefrafebbraio21.htm

mentre per me il pH è NEUTRO, quindi 7, quindi ALCALINO.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/esamefebbraio21.htm

Ora ho capito il perchè di queste DEMONIZZAZIONI del BICARBONATO DI SODIO, in quanto se noi siamo ALCALINI restiamo in SALUTE, che se noi siamo in SALUTE, loro i clienti dovrebbero andarli a cercare sulla luna, ma non penso che sarebbero contenti.

Il BICARBONATO DI SODIO, naturalmente è FALSO che rovina lo smalto ai denti come dichiarano le industrie dei dentifrici, i quali vogliono che si usi il loro FLUORURO DI SODIO VELENO PER I TOPI, quindi VELENO per ogni essere vivente.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneicibienelsangue.htm

Infatti, dato che il SODIO è uno dei 4 (quattro) che formano la base della cellula denominata: POMPA SODIO-POTASSIO, e non solo, ma anche il MAGNESIO ed il CALCIO. La pagina recita:
"Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio. Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio. L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità - un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio - un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione. Essendo gli alimenti la fonte di approvvigionamento degli elementi necessari a produrre gli ascorbati, ed essendo i cibi odierni più poveri ed adulterati ed inquinati, essi stessi sono causa o concausa di tante patologie.

http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/ribosiopotassiofunzione.htm

La pagina recita:
"Concludendo sul BICARBONATO DI SODIO, legando tutte queste informazioni non ho potuto fare a meno di capire che questa organizzazione sanitaria non è affatto per la mia salute e questo è come per il "foglio illustrativo" dei "principi attivi" un inganno per un fine che solo loro sanno e giocano il tutto per mantenermi nella disinformazione. 

Ecco per cui, quando ho compreso questo, mi sono fornito in farmacia delle cartine indicatrici di pH urinario, ed ho iniziato a rilevare questo pH.
Mi sono riferito però all'ultimo esame fatto in data 17/02/2021 rilevando per Franca il valore di Ph BASICO quindi sopra il 7, mentre il mio è pH NEUTRO = 7.
Al primo controllo per Franca il suo pH è stato sempre pH BASICO oltre 7, mentre il mio è stato di ACIDO = 5.5.
Avendo certezza che le cellule tumorali per vivere hanno bisogno di un ambiente ACIDO, e non solo le cellule tumorali, ma tutte le malattie per svilupparsi hanno bisogno di un ambiente ACIDO, ecco per cui ho fatto quello che non vuole quella organizzazione che ha tutti gli interessi che io sia malato, ed ho iniziato ad ingoiare ogni giorno un cucchiaino mattina e sera di BICARBONATO DI SODIO. Non ho certezza del risultato, ma sò che rilevando il valore del mio pH, sia il mattino che il pomeriggio o sera, lo rilevo sempre NEUTRO = 7.
Ormai siamo nel 2021e sono 29 che ingoio gli "ALIMENTI ESSENZIALI" costantemente ogni giorno dal 1992, aggiungendo gli altri man mano che li scoprivo, ed ora nal 2021 aggiungo anche il BICARBONATO DI SODIO senza alcun problema.
Avendo scoperto a suo tempo che ad impedire la conoscenza di questi sono proprio chi si dichara artefice della nostra salute, ecco che allora non li smetterò mai.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatodisodioedilph.htm

La pagina recita:
"Detto questo, mi permetto di citare la parte dell'articolo in oggetto che dice:
"Per cui, come al solito, per un buon funzionamento del nostro corpo, servono soprattutto VITAMINE e MINERALI, questo mangiano le nostre cellule e questi importanti nutrimenti si trovano solo nella frutta e nelle verdure crude. Non sono in farmacia, non sono dentro gli "integratori", sono dentro a cibo vivo ed organico."
Quindi l'articolo ci informa che le cellule VIVONO DI "ALIMENTI ESSENZIALI" come il SODIO, il POTASSIO, il CALCIO, il MAGNESIO che ne sono la base e gli altri che le sono indispensabili per mantenersi in SALUTE.
Sopra già la spiegazione precisa della pompa SODIO-POTASSIO che ne sono la loro base.
L'articolo cita queste vitamine e minerali come "integratori", ma la parola è FALSA, in quanto, sapendo che questi SONO NEL MIO SANGUE e sono anche nel MIO LIQUIDO SEMINALE MASCHILE di maschio, NON AMMETTO CHE SIANO DENOMINATI con questo nome, ma devono essere denominati "ALIMENTI ESSENZIALI" in quanto sono scritti nel mio DNA a lettere di fuoco.
La conferma certa ci viene dal medico di base il quale ne richiede il valore al laboratorio analisi che riescono a definirli SOLO con formula chimica, poichè solo così si possono riconoscere.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/cellulecosaingoianopervivere.htm

Quindi possiamo dire con certezza che il SODIO è importante nella forma di BICARBONATO DI SODIO, l'oggetto di questa pagina.
Essi circolano nel SANGUE di TUTTE le SPECIE ANIMALI, ma anche nella LINFA dei VEGETALE, ecco che allora questo SODIO è dentro di me da quando sono stato concepito. All'inizio col sangue di mia madre, ma poi diventando autonomo, nel MIO SANGUE.
Quindi chiedendo al medico, egli confermerà che si può fare l'esame del sangue richiedendo il SODIO.
Oh ma allora questo SODIO, se fosse vero quello che dicono le industrie dei dentifrici, avrebbe avuto modo da sempre di rovinarmi lo smalto dei denti, ma non solo, i denti me li avrebbe consumati.
Ma questi personaggi usano ogni sistema per ingannare, data la mancanza della giusta informazione.
Inoltre è stato dimostrato dal dottor Simoncini che il BICARBONATO DI SODIO guarisce il tumore, per questo motivo però è stato radiato dall'Ordine dei Medici.
Ora però scopro un articolo che scrive:
"Bicarbonato di sodio: berne un bicchiere al giorno può fare miracoli. Il nuovo studio"
Germana Carillo
Ecco per cui mi permetto di sottoporlo come informazione.
Sono ormai mesi che con mia moglie Franca ne ingoiamo giornalmente, ed abbiamo scoperto che beviamo di più ed oriniamo di più.
Questo lo ritengo un beneficio, in quanto vuol dire che i reni lavorano meglio, in quanto il liquido orinale è quanto filtrato nel sangue dai reni, ma non solo, ho forti dubbi che, dato che i reni sono i regolatori della pressione sanguigna, col tempo potrebbe regolarizzare la pressione a chi il BICARBONATO DI SODIO lo ingoia giornalmente con costanza. Purtroppo con mia moglie non possiamo provarlo in quanto la nostra pressione è normale.
Ecco per cui ho capito ed ho un'altra riprova che la medicina non rema per la nostra salute, ma rema per la nostra malattia, ma sopratutto capisco il perchè il dottor Simoncini è stato radiato dall'albo dei medici, stava calpestando il seminato di chi vuole diminuire la popolazione mondiale, scoprendone le carte rivelando i loro imbrogli. Quelli che vi dimostrato sopra.
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatodisodiomilleusi.htm

La pagina scrive:
Il BICARBONATO DI SODIO, naturalmente è FALSO che rovina lo smalto ai denti come dichiarano le industrie dei dentifrici, i quali vogliono che si usi il loro FLUORURO DI SODIO VELENO PER I TOPI, quindi VELENO per ogni essere vivente.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneicibienelsangue.htm

Infatti, dato che il SODIO è uno dei 4 (quattro) che formano la base della cellula denominata: POMPA SODIO-POTASSIO, e non solo, ma anche il MAGNESIO ed il CALCIO. La pagina recita:
"Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio. Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio. L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità - un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio - un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione. Essendo gli alimenti la fonte di approvvigionamento degli elementi necessari a produrre gli ascorbati, ed essendo i cibi odierni più poveri ed adulterati ed inquinati, essi stessi sono causa o concausa di tante patologie.

http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/ribosiopotassiofunzione.htm

La pagina recita:
"Detto questo, mi permetto di citare la parte dell'articolo in oggetto che dice:
"Per cui, come al solito, per un buon funzionamento del nostro corpo, servono soprattutto VITAMINE e MINERALI, questo mangiano le nostre cellule e questi importanti nutrimenti si trovano solo nella frutta e nelle verdure crude. Non sono in farmacia, non sono dentro gli "integratori", sono dentro a cibo vivo ed organico."
Quindi l'articolo ci informa che le cellule VIVONO DI "ALIMENTI ESSENZIALI" come il SODIO, il POTASSIO, il CALCIO, il MAGNESIO che ne sono la base e gli altri che le sono indispensabili per mantenersi in SALUTE.
Sopra già la spiegazione precisa della pompa SODIO-POTASSIO che ne sono la loro base.
L'articolo cita queste vitamine e minerali come "integratori", ma la parola è FALSA, in quanto, sapendo che questi SONO NEL MIO SANGUE e sono anche nel MIO LIQUIDO SEMINALE MASCHILE di maschio, NON AMMETTO CHE SIANO DENOMINATI con questo nome, ma devono essere denominati "ALIMENTI ESSENZIALI" in quanto sono scritti nel mio DNA a lettere di fuoco.
La conferma certa ci viene dal medico di base il quale ne richiede il valore al laboratorio analisi che riescono a definirli SOLO con formula chimica, poichè solo così si possono riconoscere.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/cellulecosaingoianopervivere.htm

Quindi possiamo dire con certezza che il SODIO è importante nell forma di BICARBONATO DI SODIO, l'oggetto di questa pagina.
Essi circolano nel SANGUE di TUTTE le SPECIE ANIMALI, ma anche nella LINFA dei VEGETALE, ecco che allora questo SODIO è dentro di me da quando sono stato concepito. All'inizio col sangue di mia madre, ma poi diventando autonomo, nel MIO SANGUE.
Quindi chiedendo al medico, egli confermerà che si può fare l'esame del sangue richiedendo il SODIO.
Oh ma allora questo SODIO, se fosse vero quello che dicono le industrie dei dentifrici, avrebbe avuto modo da sempre di rovinarmi lo smalto dei denti, ma non solo, i denti me li avrebbe consumati.
Ma questi personaggi usano ogni sistema per ingannare, data la mancanza della giusta informazione.
Inoltre è stato dimostrato dal dottor Simoncini che il BICARBONATO DI SODIO guarisce il tumore, per questo motivo però è stato radiato dall'Ordine dei Medici.
Ora però scopro un articolo che scrive:
"Bicarbonato di sodio: berne un bicchiere al giorno può fare miracoli. Il nuovo studio"
Germana Carillo
Ecco per cui mi permetto di sottoporlo come informazione.
Sono ormai mesi che con mia moglie Franca ne ingoiamo giornalmente, ed abbiamo scoperto che beviamo di più ed oriniamo di più.
Questo lo ritengo un beneficio, in quanto vuol dire che i reni lavorano meglio, in quanto il liquido orinale è quanto filtrato nel sangue dai reni, ma non solo, ho forti dubbi che, dato che i reni sono i regolatori della pressione sanguigna, col tempo potrebbe regolarizzare la pressione a chi il BICARBONATO DI SODIO lo ingoia giornalmente con costanza. Purtroppo con mia molgie non possiamo provarlo in quanto la nostra pressione è normale.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatodisodioesalute.htm

La pagina scrive:
"Avete in casa del bicarbonato? Bene, è un prodotto versatile dalle molte proprietà, ecco come usarlo efficacemente.
SOS igiene in casa, attenzione agli oggetti a rischio germi
Il bicarbonato è un prodotto molto conosciuto e comune, ma sapete quanti e quali utilizzi può avere in casa? I motivi per considerarlo un prezioso alleato sono tanti.
Per lavare frutta e verdura
Uno degli usi più comuni del bicarbonato è quello di aggiungerlo a una ciotola d’acqua dove immergere poi frutta e verdura in modo da pulire in profondità gli alimenti e sfruttare la sua azione disinfettante.
Sgrassa e pulisce le superfici
Il bicarbonato può sostituire gran parte dei detersivi, basta diluirlo in acqua e diventa un pratico detergente multiuso, capace di avere la meglio anche in caso di sporco ostinato. Volete un esempio? Impastatelo con un poco d’acqua e passatelo sulle incrostazioni carbonizzate del forno, le eliminerà. Diluendo uno o due cucchiai di bicarbonato in mezzo litro d’acqua e farà tornare pulite le piastrelle del bagno. Più è concentrato più è efficace, ma è bene ricordare che essendo una polvere non si scioglie, quindi non superate i 4 cucchiai per litro. Cliccate sul link per scoprire tutti i modi in cui usarlo per le pulizie di casa.
Fa tornare brillante l’argenteria
Le occasioni per utilizzare il bicarbonato sono davvero tante: potete pulire l’argenteria ossidata, senza peraltro che si formino aloni né graffi, semplicemente spargendo un poco di polvere su una spugnetta umida e sfregare l’argenteria.
Combatte i cattivi odori
Il bicarbonato ha anche la capacità di assorbire gli odori. Fate una prova mettendone un po’ in una ciotolina che lascerete in frigorifero o nella scarpiera, vi accorgerete subito di quanto è efficace contro i cattivi odori in casa.
Per i giochi dei bimbi
Volete proteggere i vostri figli dai batteri? Igienizzate i loro giocattoli, pulendoli con del bicarbonato sciolto in acqua.
Anche sui tessuti
Non temete di utilizzarlo anche sui tessuti: se avete dei tappeti e volete ravvivarne i colori, cospargetelo sui tappeti, lasciatelo agire per qualche ora, infine passate l’aspirapolvere e vedrete come i colori avranno ripreso brillantezza.
Detergente a zero impatto ambientale
Prodotto assolutamente green, il bicarbonato non ha bisogno di additivi, conservanti, profumi o altre sostanze che possono danneggiare l’ambiente o dar luogo a reazioni allergiche.
Nemico dei batteri
Essendo leggermente alcalino, crea un ambiente sfavorevole ai batteri, che amano vivere in ambienti neutri o acidi; ecco perché può vantare proprietà disinfettanti, igienizzanti e antimuffa.
Non solo per l’igiene domestica
Oltre che per l’igiene domestica, il bicarbonato vanta sorprendenti proprietà: diluito in un bicchiere d’acqua può aiutare la digestione. Non solo, con il limone contribuisce a migliorare il rapporto acido-basico dell’organismo e sono molti gli utilizzi di bicarbonato e limone come rimedio naturale. Molte soluzioni utilizzate per l’igene orale contengono bicarbonato ed è anche un prodotto di bellezza capace di migliorare l’aspetto di pelle e capelli. Viste le proprietà anti odore, con il bicarbonato si può realizzare un deodorante ecologico e fai da te.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/bicarbonatosodioaless.htm

aI nostri capelli sono messi quotidianamente sotto attacco da tantissimi fattori, sia esterni che interni al nostro organismo. Per esempio la perdita di capelli è uno dei segnali più caratteristici di un periodo di forte stress, ma anche quello che mangiamo può influenzare la loro lucentezza, e smog ed inquinamento nell’aria (presenti a livelli sempre più preoccupanti) li rovinano ogni giorno. Questi fattori non vanno assolutamente trascurati quando pensiamo alla stato di salute dei nostri capelli.
Lo shampoo col bicarbonato spopola: i risultati sono eccezionali, guardate qui!

Le insidie per i nostri capelli insomma sono davvero moltissime, tant’è che negli ultimi anni sono spuntati come funghi miriadi di shampoo che promettono miracoli per questo o quel problema. Ma c’è un tipo di shampoo fatto in casa che può davvero farvi ottenere risultati entusiasmanti senza spendere cifre elevate: si tratta di quello preparato con il bicarbonato di sodio. Un ingrediente, quest’ultimo, estremamente benefico e versatile per la salute del nostro corpo, capelli inclusi. I suoi usi sono davvero numerosissimi ed è dunque sempre una buona idea averlo in casa.

Ormai sappiamo tutti quanto il bicarbonato si presti ad essere utilizzato con successo in moltissime situazioni, ma sempre più persone stanno sfruttando il suo potere anti-caduta per tenere saldi i capelli sulla testa e renderli più lucenti ed ordinati. Questo perché il bicarbonato pulisce meglio di qualsiasi shampoo oggi in commercio, permettendo di eliminare residui organici, chimici e tossine dalla cute. Il tutto senza l’uso di alcun agente chimico che potrebbe alla lunga avere delle ripercussioni negative per il nostro cuoi capelluto. Del resto è risaputo che i metodi naturali sono sempre i migliori per evitare spiacevoli effetti collaterali.
Lo shampoo col bicarbonato spopola: i risultati sono eccezionali, guardate qui!

Un consiglio che viene spesso dato è quello di lavarsi i capelli con il bicarbonato di sodio dopo aver fatto il bagno in una piscina piena di cloro poiché il cloro alla lunga attacca i nostri capelli, ed il bicarbonato è in grado di lavarlo via in un attimo. La ricetta è semplice: vi serviranno solo 1/3 di tazza di bicarbonato di sodio mescolato ad 1 tazza d’acqua per creare lo shampoo! Dopo l’applicazione, una soluzione a base di 20% aceto di mele e 80% acqua aumenterà la brillantezza dei vostri capelli. Vi consigliamo di provarlo immediatamente; potrete risparmiare il denaro che di solito usate per comprare costosi prodotti per capelli. La vostra cute inoltre vi ringrazierà e non tarderete a notare i risultati.

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

il link è: https://news.fidelityhouse.eu/notizie-curiose/lo-shampoo-col-bicarbonato-spopola-i-risultati-sono-eccezionali-guardate-qui-264166.html?epik=dj0yJnU9YjFMOWZYMmR2ZThQd1lWTTRwcTBzM0VaNmlJZDFTYUsmcD0wJm49ZnhLWS1PSDMzT1h2aFduZTFtSHJiZyZ0PUFBQUFBR0FaNjNvfs

 

                          Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
     http://clorurodimagnesio.altervista.org/

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html