Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI" clicca QUI

Tutto sulla vitamina D Clicca QUI

Con mia grande sorpresa, nonostante la mia ottima salute, ecco la mia CARENZA di vitamina D riscontrata nel 2014 con valore 22.9, molto sotto il minimo di 30.0  clicca QUI

In seguito a ricerche fatte con i nostri contatti è risultato che chi è CARENTE di questa vitamina D è in eccesso di COLESTEROLO.
Sembra che il corpo che NON E' STUPIDO e dato che si AUTOPRODUCE entrambi dica:
"...io ti produco più COLESTEROLO, tu ESPONITI AL SOLE che HO BISOGNO DI vitamina D", poichè questa è l'AUTOPRODUZIONE di questa vitamina.
COLESTEROLO + RAGGI UV = vitamina D
Personalmente ne sono un esempio lampante con questi valori datati 21 gennaio 2014 di cui:
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)                   22.9            valori di riferimento [30.0 - 74.0]
COLESTEROLO TOTALE                                223             valore ottimale 110-200 mc/dl
rilevabili dall'esame sopra.

Oggi 17 settembre 2014 dal mio esame avendo ingoiato 40 gocce al giorno, risulta:
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)            36.7   ng/ml    con valore di riferimento (30.0-74.0)
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/esame14a.htm

La tabella a cui mi riferisco e che giudico valevole è riportata da molti articoli, uno di questi è quello a cui mi riferisco che dice:
< 10 ng/ml Carenza
10 e 30 ng/ml Insufficienza
tra 30 e 100 ng/ml Sufficienza
>100 ng/ml Tossicità

Per avere un quadro della eventuale CARENZA come già consigliato richiedere un semplice esame del sangue, con i valori di:
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
MAGNESIO
OMOCISTEINA
Se hai la OMOCISTEINA alta sei a rischio infarto o ictus, quindi alle malattie cardiovascolari legate.
Questa OMOCISTEINA è nei cibi, ma sopratutto è aumentata dalle DROGHE come il TABACCO ed il CAFFE'. Quindi evitarle è TANTA SALUTE.
Una vitamina e precisamente la vitamina B9 (ACIDO FOLICO) è quello che te la fà abbassare. Questo ACIDO FOLICO è nei vegetali, sopratutto nelle verdure a foglia verde che vanno ingoiate CRUDE.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteina.htm

Questo è l'inizio della fine della farmacologia come unica possibilità di cura. Non è più la sola opzione che abbiamo e questa intervista ve lo mostrerà senza ombra di dubbio.
Cari Comitati Etici, che non permettete lo svolgimento di studi osservazionali su queste terapie, sappiate che o cominciate ad autorizzarli e a rendere trasparente tutto il processo che c'è dietro alle vostre discutibili decisioni oppure verrete sommersi dalla voglia di vivere di milioni di malati nel mondo.
Avere perplessità su un tipo di protocollo piuttosto che un altro è lecito e anche utile, ma il mio contributo di oggi non si vuole fermare a questi aspetti, bensì arrivare a dare un ulteriore contributo all'abbattimento del gigantesco muro che ogni malato ha di fronte a sé quando entra in un ospedale e si rivolge a un medico. Se non bastava il piccone, ora vi presento una vera e propria palla da demolizione.
Già non era più sopportabile sentire medici che insistono nel dire che l'alimentazione non c'entra nulla con le nostre patologie, adesso questo gruppo nutrito di bugiardi o di ignoranti si troverà ancora più in difficoltà nel negare il fatto che altre strade esistono e che le vesti degli interessi economici intorno alle malattie si stanno inesorabilmente stracciando. Il re è nudo e questa intervista lo indica in modo inequivocabile.

--------------dal video sotto
Avendo delle quantità enormi di publicazioni che non sono state pubblicate nei libri di testo, ci siamo chiesti perchè queste informazioni non sono state applicate nella pratica clinica; e a volte sono informazioni davvero semplici.
Poco alla volta ci siamo convinti che, molte cose che darebbero un grande beneficio ai pazienti, non sono discusse nei congressi di medicina e non vengono messe sui libri di testo, sopratutto quando queste medicine sono costose.
In un determinato momento eravamo convinti che la vitamina D stimolasse la produzione di parecchie sostanze neurovegetative nel cervello degli adulti, dei bambini, degli embrioni, dei feti. Ed è estremamente importante, tanto per lo sviluppo, quanto per le funzioni del sistema nervoso (stessa cosa nel sistema nervoso di un adulto).
Queste conoscenze non sono disponibili sui libri di medicina e la maggior parte dei dottori non sono a conoscenza dell'importanza di questo ormone, che non è una vitamina, è un ormone che induce alla formazione di sostanze rigenerative del sistema nervoso.
E noi abbiamo iniziato, per questo motivo a somministrare vitamina D alle persone che avevano malattie neurovegetative e abbiamo fatto attenzione ai pazienti con Parkinson e abbiamo iniziato a dare vitamina D in dosi fisiologicamente realistiche.
E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica.
E questi dottori affermano che oggi la dose raccomandata è di 600 UI unità internazionali.
Allora, raccomanda 600 UI, ma se una persona si espone al sole per 20 minuti, produce 10.000 unità!
Allora, esiste una differenza tra la pratica medica e le conoscenze scientifiche.

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

il link è: http://www.leonardorubini.org/2014/04/il-re-e-nudo.html?m=1

Il link del video è: https://www.youtube.com/watch?v=hOfO29rL-gI#t=783

 

                         Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
    http://clorurodimagnesio.altervista.org/

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html