Crea sito

Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://acidoascorbico.altervista.org/prova5/Immagini/alimentiessenzialicosasono.htm

Tutto sul MAGNESIO
http://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/magnesiobase.htm

Tutto sulla vitamina D
http://acidoascorbico.altervista.org/prova1/Immagini/vitaminadbase.htm

Per la vitamina K2 e la sua essenzialità
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/vitaminaK2base.htm

Per il SILICIO ORGANICO, secondo elemento sul pianeta, quindi indispensabile per ogni essere vivente
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/silicioorganicoevitaminaK2.htm

Dopo aver smentito, documentando la tesi, altri articoli che dichiarano il FLUORO VELENOSO, anche se fà parte del sangue del REGNO ANIMALE e la LINFA del REGNO VEGETALE, scambiandolo con il FLUORURO DI SODIO, USATO COME VELENO PER I TOPI, ecco che trovando questo articolo che addirittura dichiara che questo FLUORO calcifica la ghiandola Pineale, mi sento in dovere di chiarire questa che ritengo FALSITA'.
Questa dichiarazione passa ogni limite della FALSA INFORMAZIONE, quindi anche quì smentisco, documentandolo, questo autore dell'articolo.
Già nell'articolo precedente come in molti altri e molti video, si parla ERRONEAMENTE di FLUORO dichiarandolo VELENOSO paragonandolo al FLUORURO DI SODIO, come se fossero lo stesso prodotto come la vitamina C e l'ACIDO ASCORBICO. Spero di aver reso l'idea.
Lo dimostra il fatto che l'articolo in fondopagina, alla fine riporta i CIBI NATURALI che contengono il FLUORO.
Come profano non riesco proprio ad ammettere che  la EVOLUZIONE permetta del VELENO in così tanti ESSERI VIVENTI e CIBI NATURALI per la specie umana e molte altre specie.
Tanto più che anche per le altre specie elencate sotto NON E' UN PRODOTTO AUTOPRODOTTO, ma è assimilato da altri esseri viventi come lo è per il genere umano.
Infatti la informazione data dalle industrie dei dentifrici, è che con il loro FLUORURO DI SODIO nei dentifrici, riportano FLUORO per i denti e questo è preso come oro colato da persone ignoranti in materia o che seguono questa tesi per lavoro ingannando i CREDULONI che sono clienti affezzionati per queste industrie.
Ma questa informazione è FALSA, in quanto nei dentifrici vi è il FLUORURO DI SODIO e NON il FLUORO.
Ma il FLUORO ed il FLUORURO DI SODIO, sono prodotti DIVERSISSIMI, mentre il primo, il FLUORO stà nel sangue delle specie ANIMALI ed addirittura nella linfa dei VEGETALI, il FLUORURO DI SODIO è un VELENO, ed è lo scarto della lavorazione dell'ALLUMINIO.
Che il FLUORO sia nel sangue degli ANIMALI e di conseguenza nella LINFA dei VEGETALI; eccone la prova inconfutabile e non inventata da me, che viene invece addirittura dal Ministero Della Salute con la R,G,R, (Razione Giornaliera Raccomandata) che si può trovare su questo link con formato *:PDF.
La quale elenca tutti gli "ALIMENTI ESSENZIALI" detti dall'articolo "integratori", quelli conosciuti.
L'altra riprova viene dal fatto che gli esseri viventi che contengono del VELENO, è da loro AUTOPRODOTTO come difesa personale, di cui un esempio ne è il CAFFE' il quale si AUTOPRODUCE la CAFFEINA DROGA-INSETTICIDA, che ne è un esempio nei VEGETALI, mentre un altro esempio tra gli ANIMALI, lo sono le vipere che anch'esse si AUTOPRODUCONO del veleno, entrambi per difesa personale.  Ma non sembra strano che di questo FLUORO vi siano troppi esseri viventi che lo contengono?
Infatti l'elenco è di 70 prodotti dei quali la specie umana si alimenta nella sua vita, ed ho certezza che ve ne siano molti altri visto che il FLUORO circola nel SANGUE degli ANIMALI e di conseguenza nella LINFA dei VEGETALI, dato che sono FRATELLI provenienti dalla medesima fonte, in seguito alla GRANDE SEPARAZIONE avvenuta durante la EVOLUZIONE trascorsa e che li unisce la CATENA ALIMENTARE.
La pagina recita:
"Ce lo conferma la RGR (Razione Giornaliera Raccomandata) scritta dal Ministero Della Salute
Questa tabella riporta TUTTI gli "ALIMENTI ESSENZIALI" conosciuti, che stanno nel corpo di tutti gli esseri viventi, stabilendo ad ognuno un valore massimo giornaliero ammesso nelle confezioni proposte dalle ditte o industrie farmaceutiche che le propongono sul mercato:
vitamina A mcg 1200
vitamina D mcg 25
vitamina E mg 36
vitamina K mcg 105
vitamina C mg 1000
tiamina (vitamina B1) mg 25
...............
potassio non definito
CLORO non definito
calcio mg 1200
fosforo mg 1200
magnesio mg 450
..............
FLUORO mg 4
selenio mcg 83
...............
BORO mg 1.5
sodio non definito
SILICIO NON DEFINITO
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_1268_listaFile_itemName_5_file.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Immagini/razionerg.htm

Un altro articolo recita:
"Prima di tutto devo informare che su facebook ho aperto il gruppo:

Il DENTIFRICIO, il FLUORO, la CARIE ed il MAL DI TESTA
https://www.facebook.com/groups/282987529388748/

E' comprensibile che se il FLUORO che circola nel SANGUE ANIMALE, ma anche nella LINFA VEGETALE, in quanto ce lo conferma addirittura il Ministero Della Salute, elencandolo tra gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI", se fosse vero che il FLUORO attacca la ghiandola Pineale, la nostra ghiandola si sarebbe atrofizzata dall'inizio della vita dell'individuo. E questo non può essere che FALSO, Quindi possiamo dedurre che non può esistere lo studio citato e tanta FALSITA' dallo scrivente l'articolo. Ecco il motivo di questo mio articolo.

L'articolo già smentito per lo stesso motivo, in quanto passa dalla parola FLUORO alla parola FLUORURO DI SODIO facendo intendere che siano il medesimo prodotto, l'ho smentito con un altro articolo che parlando del FLUORO, elenca poi i CIBI NATURALI che lo contengono come questo articolo, che si può notare che sono gli stessi per entrambi gli articoli, e recita:
"Il contenuto totale di fluoro nell'organismo è di circa 2,6 g, principalmente nelle ossa e nei denti. La sua concentrazione nel plasma varia tra 0,15 e 0,20 mg/l. Il fluoro ingerito viene assorbito nello stomaco e nel tratto prossimale dell'intestino tenue. L'assorbimento è rapido ed il livello plasmatico massimo viene raggiunto in 40 - 60 minuti. L'assorbimento del fluoro sotto forma di ioni fluoruro, forma nella quale si trova nell'acqua, è più veloce e più completo di quello del fluoro legato alle proteine, forma nella quale si trova negli alimenti. L'interazione del fluoro con altri ioni presenti nella dieta può influenzare la sua biodisponibilità. L'escrezione avviene principalmente con le urine, con un riassorbimento tubulare di circa il 50 - 60%.
Bassi apporti di fluoro aumentano il rischio di incorrere in carie dentali. L'effetto protettivo del fluoro nei confronti della carie è maggiore nel periodo di formazione dei denti (cioè nei primi otto anni di vita), ma è molto probabile che anche l'adulto continui a ricevere benefici dal consumo di fluoro.
Fabbisogno: non esistendo una specifica, fisiologica richiesta di fluoro, non vengono fatte raccomandazioni sui livelli di assunzione. Apporti adeguati e sicuri di fluoro per gli adulti vanno da 1,5 a 4 mg/die con la dieta e con l'acqua ingerita.
Tutti i valori si riferiscono a 100 grammi di alimento
Alimenti Quantità di Fluoro
The 372.9 mcg
The istantaneo in polvere, preparato 335.4 mcg
The deteinato 269.2 mcg
Uva secca 233.9 mcg
Granchio, in barattolo 209.9 mcg
Vino bianco da tavola 202 mcg
Gamberetti, in barattolo 201 mcg
Gambero, impanato e fritto 166 mcg
Vino da tavola comune 153.3 mcg
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneicibienelsangue.htm

Quindi nell'articolo quando si legge la parola FLUORO DEVE ESSERE SOSTITUITA DALLA PAROLE FLUORURO DI SODIO, un VELENO PER I TOPI e non solo.
E dato che l'articolo dichiara:
"Ghiandola Pineale: come il fluoro la calcifica, studio ufficiale"
e dato che il FLUORO è nei miei CIBI NATURALI, quindi nel MIO SANGUE e nella LINFA dei VEGETALI, se questo dichiarato studio fosse vero, non sarei quì in quanto la SPECIE UMANA SI SAREBBE ESTINTA DA SEMPRE.

L'ho fatto con l'intenzione di informare più persone possibile che la prima insidia alla nostra salute subito dopo i vaccini sono i VELENI CANCEROGENI aggiunti ai nostri dentifrici, dando modo di alzare le nostre difese nella scelta, non del dentifricio, ma EVITANDOLI COME LA PESTE, in quanto questi VELENI CANCEROGENI, sciolti dalla saliva vengono assorbiti dalle mucose giornalmente e con costanza, causando danni infiniti con la grande gioia dei personaggi che dichiarano di dedicarsi alla nostra SALUTE. Ma non solo, infilandosi nei due buchi del palato si dirigono verso il naso, le orecchie e gli occhi causando i  danni che tutti conosciamo, i problemi con la vista con la grande gioia degli oculisti. Difatti la medicina non ha mai detto che la perdita della vista sia un fatto ereditario, ma come mai succede? Nessun animale porta gli occhiali! vi sarà pure una ragione, dato che questo inizia dalla giovane età e normalmente dopo che si è iniziato a lavarsi i denti con i DENTIFRICI.

Con questo post vorrei chiarire un fatto molto importante, in quanto su questa ERRATA INFORMAZIONE, molte persone da questo INGANNO ne traggono immensi profitti causando danni incalcolabili alla nostra SALUTE.
Incriminati sono il FLUORO ed il FLORURO DI SODIO.
Inizio dichiarando senza ombra di dubbio che il FLUORO, parrà strano, ma è un "ALIMENTO ESSENZIALE" che stà nel sangue di tutti gli animali, ma è anche nella linfa di tutti i vegetali, data la fratellanza.
E si, SPERMA=GERME.
E quindi l'ACIDO ASCORBICO, diventa ora la base della vita di questa pianta.
Ma sarà solo per il grano questo?
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/germegranosperma.htm

Come abbiamo avuto modo di rilevare però vi sono alcuni con valore massimo NON DEFINITO.
Per il FLUORO invece il valore è mg 4, ma sopratutto abbiamo certezza che è anche nel sangue umano.
Da wikipedia:
"Il fluoro è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo F, numero atomico 9 e peso atomico pari a 18,99840. Appartiene al gruppo degli alogeni ed è l'elemento più elettronegativo della tavola periodica; è l'unico elemento in grado di ossidare l'ossigeno.
Il termine "fluoro" venne coniato da André-Marie Ampère e Sir Humphry Davy nel 1812 e deriva dai primi usi della fluorite come agente fondente (dalla parola latina fluere).
https://it.wikipedia.org/wiki/Fluoro

Non solo, ma in oggetto la pagina che riporta la quantità di FLUORO nei CIBI NATURALI, quindi è comprensibile che egli partecipa alla AUTOPRODUZIONE delle DIFESE IMMUNITARIE e sicuramente avrà anche altri compiti ben precisi stabiliti da >Madre >Natura e dalla EVOLUZIONE.
Senza contare che come vedremo sotto, data la sua presenza in molti CIBI NATURALI, è comprensibile che se questo FLUORO fosse NOCIVO alla salute degli esseri viventi, sulla terra non ci sarebbe più la vita.
Inoltre, come farebbero le altre specie viventi ad evitare la sua ingestione data la loro inconsapevolezza in merito, in quanto la consapevolezza è sola prerogativa del genere umano?
Detto questo posso concludere che questo FLUORO, data la sua permanenza nel corpo dell'individuo vivente NON PUO' ESSERE NOCIVO allo stesso, quindi neppure a me ed a TE.
Non sò quindi quali compiti abbia questo FLUORO nel nostro corpo data la DISINFORMAZIONE, ma ho certezza che lo ha per i denti ed il suo SMALTO, ma sopratutto per evitare la CARIE è anche indispensabile non avere la CARENZA di vitamina K2 e di SILICIO (SILICIO ORGANICO).
Quindi questa confusione sul FLUORO, "ALIMENTO ESSENZIALE", ed il FLUORURO DI SODIO, VELENO PER I TOPI, e VELENO anche per gli altri esseri viventi, è volontariamente preparata a tavolino da chi ha interesse a che non si conoscano le verità sia sul FLUORO, sulla vitamina K2 che sul SILICIO (SILICIO ORGANICO), altri due "ALIMENTI ESSENZIALI", la cui CARENZA non può che essere NOCIVA, come è NOCIVA la CARENZA di FLUORO..
Ho un grosso dubbio e ve ne faccio parte.
Molti articoli scrivono che nelle acque degli acquedotti ci mettono il FLUORO intendendo FLUORURO DI SODIO VELENO PER I TOPI, dichiarando quindi dal FLUORO danni incalcolabili a chi la beve, ma come abbiamo visto è PURA FALSITA' e capiamo che questo è dichiarato dalle industrie delle acque approfittando da questa VOLUTA CONFUSIONE.

Anche in questo articolo che considero di un certo spessore, involontariamente si passa dal FLUORO che ho nel mio sangue al FLUORURO DI SODIO, usato come veleno per i topi, come se fossero lo stesso prodotto.
Per fortuna la chimica mi viene in aiuto e smentisce chiaramente che questi due prodotti, l'uno il FLUORURO DI SODIO veleno per i topi, possa essere il FLUORO,
I due simboli chimici sono:
per il FLUORO F
mentre per il FLUORURO DI SODIO è NaF
quindi come si può confondere l'uno con l'altro?
Mi stupisce che il "piccolo" chimico, nel tempo, non abbia avuto il coraggio di correggere questi che considero MADORNALI ED INGANNEVOLI ERRORI che posso considerare anche VOLUTAMENTE DISINFORMATIVI.

Infatti come si potrà leggere sull'articolo in oggetto che si dedica al FLUORURO DI SODIO che scrive:
"Il fluoruro cominciò a fare la sua comparsa durante la seconda guerra mondiale dove fu usato per scopi bellici, come la produzione della bomba atomica e del gas nervino. Il fluoruro è un rifiuto speciale dell’industria dell’alluminio e dell’industria bellica le quali hanno trovato il modo non solo di risparmiare soldi evitandone lo smaltimento ma addirittura stanno guadagnando enormemente facendolo mettere nell’acqua, nei pesticidi e in tutti i prodotti per l’igiene orale. I governi e gli istituti di medicina sono finanziati e controllati da queste grandi aziende che fatturano più di intere nazioni, non aspettare che lo dicano in televisione, puoi smettere adesso di assumere fluoruro e sentirne tu stesso l’effetto nel corpo. Sono circa 5 anni che non lo assumo e posso dire di averne notato in pochi giorni la differenza."

mentre il FLUORO è nei cibi che ingoio giornalmente in quanto un "ALIMENTO ESSENZIALE".
Me lo conferma la R.G.R. (Razione giornaliera raccomandata) del Ministero della Salute che gli "ALIMENTI ESSENZIALI", i quali sono nel mio e nel tuo sangue, ma anche nella LINFA dei vegetali, e di conseguenza nel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo e non solo ma anche nel GERME di TUTTI i semi vegetali al mondo, ed è proprio da questi vegetali che il mio corpo se li fornisce.
La pagina recita:
"Con questo post vorrei chiarire un fatto molto importante, in quanto su questa ERRATA INFORMAZIONE, molte persone da questo INGANNO ne traggono immensi profitti causando danni incalcolabili alla nostra SALUTE.
Incriminati sono il FLUORO ed il FLORURO DI SODIO.
Inizio dichiarando senza ombra di dubbio che il FLUORO, parrà strano, ma è un "ALIMENTO ESSENZIALE" che stà nel sangue di tutti gli animali, ma è anche nella linfa di tutti i vegetali, data la fratellanza.
E si, SPERMA=GERME.
E quindi l'ACIDO ASCORBICO, diventa ora la base della vita di questa pianta.
Ma sarà solo per il grano questo?
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluorurodisodioneurotossina.htm

Sull'"ALIMENTO ESSENZIALE" vitamina K2 la pagina recita:
"Il libro della naturopata francese Kate Rhéeaume-Bleue con tante informazioni sulla riscoperta della vitamina K2. Ecco i buoni motivi per cui assumerla e come:
1 Previene e contrasta la formazione di rughe: Una ricerca coreana del 2008 pubblicata nella rivista "Nephrology" dimostra che l'aumento della rugosità facciale dipenda molto spesso da una diminuzione della corretta funzione renale (uno dei sintomi di scarsa assunzione di vitamina k2). Agendo su più fronti, attraverso l'assunzione di questa vitamina, non solo è più facile contrastarne la formazione, ma anche riportare indietro l'orologio biologico
Prove edimiologiche dimostrano che le donne giapponesi, assumendo grandi quantità di fagioli di soia fermentati (natto), fonte principale di vitamina k2, risultano avere una pelle molto più distesa rispetto alle donne nordamericane della stessa età
2.Preserva la salute dei denti: Tra tutti i benefici della vitamina k2, la salute dentinale è il beneficio oggetto di maggior ricerca e maggiori risultati. Sarebbe molto semplice, infatti, grazie ad un'assunzione costante di k2, riuscire non solo a prevenire la placca ma anche a guarire la carie
L'anatomia del dente è costituita da una struttura calcificata simile all'osso e dunque come per le ossa stesse, richiede una buona quantità di osteocalcina, per un buon funzionamento e una buona conservazione
3. Aumenta il livello di fertilità: è dato recente che oggi, circa il 10% delle coppie non riesce a concepire, neanche con la fecondazione assistita. Gli organi sessuali maschili e femminili sono tra i principali regolatori della crescita della densità ossea
una mancanza notevole di osteocalcina può dunque ridurre la produzione di estrogeni e testosterone. Una regolare assunzione di cibi provenienti da bestiame la cui alimentazione sia a base d'erba, risulta centrale per la capacità riproduttiva.
4. Contrasta le malattie ossee e arteriose (osteoporosi, artrite, ostruzione delle arterie): lo sviluppo dello scheletro e della massa ossea avviene dalla nascita fino a circa 20 anni. Gli esperti concordano sul fatto che più massa si riesce a costruire nei primi vent'anni di età, più risulterà possibile prevenire l'osteoporosi. Più in generale, col passare degli anni, i livelli di osteocalcina tendono a diminuire e se debitamente inclusi nella propria dieta alimentare, la qualità della vita può nettamente migliorare
COME ASSUMERLA: i cibi che più di altri aiutano a includere la vitamina K2 nella propria dieta sono tutti gli alimenti fermentati, come ad esempio i fagioli di soia (natto) dal sapore molto forte ma utili anche alla riduzione del colesterolo
il tuorlo d'uovo (soprattutto se proveniente da gallina ruspante) per i grassi insaturi che riducono il colesterolo e i nutrienti essenziali
i formaggi provenienti da bestiame alimentato a erba, i cosiddetti grass-fed
altra fonte di vitamina k2 è la selvaggina, in particolare le carni d'anatra, fagiano, coniglio, tacchino, cinghiale sono tra i maggiori integratori di menachione
anche il pollo è un ottimo integratore di vitamina k2, oltre ad avere un'altissima concentrazione di proteine di buona qualità
QUANTITÁ CONSIGLIATA: la quantità raccomandata varia in base al fabbisogno del corpo, che può essere maggiore o minore in base allo stato di salute personale. La quantità varia, inoltre, in base alla tipologia di integratore K2 assunto (da alimento o da integratori del tipo MK-4 che estrae la vitamina k2
dalle piante di tabacco)."

Oh, ma allora della CARENZA della vitamina K2, anche i reni ne soffrono e lavorano male, potendo quindi dare problemi, ma questo lo "specializzato" nefrologo lo sà? glielo avranno insegnato? Mi auguro tanto di sì, ma se così fosse avremmo saputo di questa vitamina K2, in quanto prescrivendola o facendone fare gli esami del sangue, nel tempo almeno qualcuno lo saprebbe.
SONO INVECE CERTO DI NO.
Quindi mi permetto di ricordare a chi ha problemi di reni di farsi fare l'esame della
VITAMINA K2
che da questi risultati può vederne il valore, avendo così il modo di correre ai ripari dandogliela al proprio corpo affinchè possa usarla per la sua AUTONOMA GUARIGIONE.
Scusate, non vado oltre.....
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/vitaminak2lungavita.htm

Letto questo ho rilevato che è la vitamina K2 insieme alla vitamina D ed il CALCIO a gestire i DENTI, insieme ad un altro "ALIMENTO ESSENZIALE" ancora: lo sconosciuto il SILICIO (SILICIO ORGANICO), ultimo nella tabella del Ministero Della Salute sopra descritta.

La pagina recita:
"PREMESSA
Decine di opere firmate da scienziati e studiosi concordano su un fatto: IL SILICIO ORGANICO E' STRAORDINARIAMENTE EFFICACE PER LA CURA DI MOLTISSIME PATOLOGIE - DALL'INSONNIA ALL'ECCESSO DI COLESTEROLO, DALLA MANCANZA DI DENSITA' OSSEA FINO ALLE RUGHE - è privo di effetti collaterali e sempre più medici e specialisti lo utilizzano e lo prescrivono ai propri pazienti.
Senza il SILICIO molti processi vitali sarebbero impossibili, ma leggendo la prossime pagine, scoprirete che i poteri del SILICIO ORGANICO sono eccezionali e le applicazioni pratiche molto più numerose di quanto si possa immaginare.
Il SILICIO è un alleato prezioso per la salute e il benessere, INDISPENSABILE A QUALSIASI INDIVIDUO NELLA SECONDA META' DELLA VITA, è la risposta ideale a numerose carenze nutritive - inevitabili considerata la vita e l'alimentazione che abbiamo oggi e persino PREZIOSA FONTE DI GIOVINEZZA.
I successi ottenuti dall'utilizzo del SILICIO ORGANICO sono innumerevoli ma il grande pubblico poco o nulla sà di questa incedibile scoperta.
Perchè? Molto probabilmente perchè un prodotto DAVVERO efficace è ANCHE TROPPO SCOMODO.
Perciò dobbiamo fare tutto il possibile per condividere queste informazioni: ci auguriamo che un numero crescente di persone scopra i vantaggi del SILICIO ORGANICO, i suoi straordinari poteri e ne possa beneficiare per conservare o riacquistare benessere.
Il <<segreto>> del SILICIO ORGANICO stà nella sua straordinaria capacità di aiutare l'organismo s difendersi da malattie e virus e nella capacità di stimolare la forza naturale del corpo rigenerando i tessuti. Tutto questo senza scatenare allergie, intolleranze o effetti secondari.
RICORDATE CHE IL SILICIO E' COMUNQUE UN POTENTE ALLEATO CONTRO L'INVECCHIAMENTO DEI TESSUTI, combatte attivamente l'indurimento di arterie e l'irrigidimento di tutte le articolazioni, PERCIO' E' UTILE A TUTTI.
NB: LE INFORMAZIONI RIPORTATE IN QUESTA PUBBLICAZIONE, NON INTENDONO SOSTITUIRSI AL PARERE DEL MEDICO O AI FARMACI E NON INTENDONO SUGGERIRE, IMPLICITAMENTE O ESPLICITAMENTE, LA SOSPENSIONE DELLE CURE MEDICHE EVENTUALMENTE IN CORSO.
Tutte le indicazioni nascono dalle testimonianze riportate dalle persone che hanno utilizzato questo tipo di integratore.
I prodotti devono essere assunti sotto le piena responsabilità del diretto interessato.
Il SILICIO ORGANICO si è rivelato un prodotto eccezionale con straordinarie proprietà benefiche e moltissimi vantaggi, permette di curare le patologie più disparate:
- E' FACILMENTE ASSIMILABILE SIA DALL'ORGANISMO UMANO CHE ANIMALE
- NON E' TOSSICO
- NON HA EFFETTI COLLATERALI, NEPPURE CON L'USO PROLUNGATO PER ANNI
- E' COMPATIBILE CON QUALSIASI TERAPIA
- PROTEGGE E RIGENERA L'INSIEME DELLE CELLULE
- E' UN ANTINFIAMMATORIO FORMIDABILE
- ACCELERA IL PROCESSO DI CICATRIZZAZIONE
- RAFFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO
- E' UN POTENTE ANTIDOLORIFICO CHE SPESSO AGISCE IN POCHI MINUTI
- HA UN EFFETTO ANALGESICO FORMIDABILE CONTRO PUNTURE DI INSETTI, MEDUSE, BRUCIATURE ED USTIONI.
- E' IMPORTANTISSIMO PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLE FIBRE DI ELASTINA E COLLAGENE
- E' FONDAMENTALE PER LA MINERALIZZAZIONE DELLE OSSA OLTRE CHE PER IL METABOLISMO GENERALE
- HA LA CAPACITA' DI PENETRARE MOLTO FACILMENTE DERMA ED EPIDERMIDE E DIFFONDERSI NELL'ORGANISMO, SOPRATUTTO NELLE PARTI COLPITE DA PATOLOGIE E DISFUNZIONI

L'originale:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/silicioorganico.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/silicioorganicoevitaminaK2.htm

La pagina dice:
"Col tempo, nella mia vita ho dovuto capire che le paure che ci hanno insegnato da piccoli, come la strega, il mago, il buio ecc. prima, e le VERGOGNE affibbiate poi, il nostro simile, di queste si serve per imporci la sua volontà.
Non solo, ma ha ha inventato e coniato i dubbi esistenziali come quello di Amleto "essere o non essere", che sono quelle dell'uovo e della gallina, chi è nato prima, oppure se gli animali ed i vegetali sono FRATELLI O NO?
Non avere certezze lascia adito ai FURBONI di imbrogliare e far prendere per oro colato quello CHE E' FALSO
Purtroppo ho anche capito che questa volontà non è BENEFICA, ma MALEFICA poichè NON vengono sfruttate per il bene della comunità, ma vengono sfruttate in modo da trarne profitto SEMPRE E COMUNQUE.
Quindi con questa pagina voglio fare il punto degli INGANNI a cui siamo esposti giornalmente sia sul WEB che dalle INDUSTRIE, dalla MEDICINA e dalla PUBBLICITA' SPAZZATURA, insomma dal SISTEMA, e mai smentiti da nessuno.
Premetto che non voglio scomodare le religioni, in quanto potrei ottenere delle brutte reazioni che non voglio proprio causare.
Riguardo all'uovo ed alla gallina, è presto scoperto l'INGANNO.
Come potrebbe uscire un pulcino dall'uovo NON FECONDATO se fosse nato prima?
Impossibile vero?
Ma allora deve essere nata sicuramente prima la gallina, ma non solo, anche il gallo, in quanto senza i due non si continua la specie.
Mentre con le VERGOGNE hanno impedito alla mente umana di mettere dei punti fermi alla propria esistenza, come il PERCHE' SONO VENUTO AL MONDO?
PER CONTINUARE OGNI INDIVIDUO DI OGNI SPECIE LA PROPRIA SPECIE.
Ma non è tutto, poichè con le VERGOGNE tu non hai la mentre pronta a scoprire le componenti che compongono questo evento.
L'unica cosa che si sà la riguardo è la esistenza degli SPERMATOZOI.
Mi fermo, poichè il mio discorso o è un altro, GLI INGANNI.

Il primo inganno e sono certo, è il più terribile il:
FLUORURO DI SODIO, veleno per i topi e lo scarto della lavorazione dell'ALLUMINIO aggiunto al dentifricio, il quale DEVE causare ogni sorta di problemi, cominciando dalla CARIE AI DENTI, la perdita della VISTA, la perdita dei CAPELLI, la SORDITA', la OSTEOPOROSI, il MAL DI TESTA, in quanto è dato giornalmente al proprio corpo, e con costanza, sopratutto per le femmine, le quali sono quelle le quali sono in gran numero superiore ai maschi, alle quali si dice che la colpa è della menopausa, e sempre per la maggiore costanza ad usare questo dentifricio contenente il FLUORURO DI SODIO, sono in gran numero superiore ai maschi anche per il MAL DI TESTA.
Innegabile, vero?
In proposito la pagina recita:
"Certo, la OSTEOPOROSI si può prevenire in quanto nessun animale soffre di questa DEBILITANTE MALATTIA, quindi è mai possibile che solo la specie umana soffra di questa malattia?
E' incredibile, ma le ragione per cui il genere umano ne soffre, ci sono, eccome ci sono!
Prima causa è la CARENZA di ACIDO ASCORBICO in quanto TUTTI gli esseri viventi se lo AUTOPRODUCONO, quindi non hanno il rischio di CARENZA, mentre il genere umano ha perso questa importantissima AUTOPRODUZIONE ottenendone quei risultati che si vedono nella intera umanità.

http://acidoascorbico.altervista.org/prova3/Immagini/acidoascorbicomanca.htm

E questa non è che la prima VERA CAUSA.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/inganniplatealisvelati.htm

Ora mi permetto di sottolineare la parte che recita:
"Decine di opere firmate da scienziati e studiosi concordano su un fatto: IL SILICIO ORGANICO E' STRAORDINARIAMENTE EFFICACE PER LA CURA DI MOLTISSIME PATOLOGIE - DALL'INSONNIA ALL'ECCESSO DI COLESTEROLO, DALLA MANCANZA DI DENSITA' OSSEA FINO ALLE RUGHE -"
Dove per DENSITA' OSSEA si intende "gestire il CALCIO", ma anche i DENTI sono di CALCIO ed è impossibile che non gestisca anche lo SALTO.
Quindi concludo senza ombra di dubbi che lo SALTO non può essere modificato o danneggiato da un "ALIMENTI ESSENZIALI": il SODIO, o migliorato dal solo FLUORO come detto per DISINFORMAZIONE.
Questo è studiato a tavolino e detto per creare la necessaria DISINFORMAZIONE, come la FALSA informazione che lo zucchero causa la CARIE, mentre ora possiamo dire che questa CARIE è causata dalla CARENZA di "ALIMENTI ESSENZIALI" nei CIBI INDUSTRIALI come gli sconosciuti la vitamina K2 ed il SILICIO ORGANICO ma anche la vitamina D, nonostante sia conosciuta fin dal 1919.

Ora invece riporto il nome di un derivato del FLUORO, il FLUORURO DI SODIO che col FLUORO NON HA NULLA A CHE VEDERE.
Questo però NON fà parte degli "ALIMENTI ESSENZIALI" e riporto quanto recita wikipedia riguardo a questo prodotto il cui simbolo chimico è NaF mentre, come abbiamo visto sopra. i l simbolo del FLUORO è F:
"Il fluoruro di sodio è il sale di sodio dell'acido fluoridrico. A temperatura ambiente si presenta in forma di cristalli incolori, mediamente solubili in acqua, cui impartiscono per idrolisi una reazione basica: una soluzione di 40 g/l di fluoruro di sodio in acqua ha pH circa 10.
Il reticolo cristallino del fluoruro di sodio è cubico, come quello del cloruro di sodio. I suoi cristalli sono trasparenti sia alla luce infrarossa che a quella ultravioletta"
https://it.wikipedia.org/wiki/Fluoruro_di_sodio

La pagina in proposito recita:
"CITO E SOTTOLINEO:
"Il fluoruro di sodio è un ingrediente comune dei veleni per topi e scarafaggi, degli anestetici, dei farmaci psichiatrici (Prozac) e ipnotici e del gas nervino (Sarin).
Prove scientifiche indipendenti hanno rivelato che il fluoruro causa vari DISTURBI MENTALI, oltre poi a ridurre la durata della vita e a DANNEGGIARE LA STRUTTURA OSSEA. (CERVICALE ed OSTEOPOROSI)
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneidentifricia.htm

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneidentifriciossa.htm

Eppure anche questo articolo come molti altri, NON DISTINGUENDO il FLUORO (F) dal FLUORURO DI SODIO (NaF) e recita:
"Fluoruro di sodio. Alcune fonti contenente fluoro
Evita dunque il più possibile l’assunzione di fluoro, leggi le etichette dell’acqua in bottiglia, cerca un dentifricio senza fluoro. Ecco alcune fonti di assunzione di fluoro:
chewingum
medicinali
bevande gassate (coca cola – pepsi etc…)
tè in bottiglia o lattina
gatorade
bastoncini di pesce (meccanicamente disossati)
bastoncini di pollo (meccanicamente disossati)
cibi cucinati in contenitori col fondo in teflon (Il fluoro è impiegato nella produzione di plastiche a bassa frizione come il teflon, e in liquidi refrigeranti come il freon.)
alcuni sali da cucina fluorati
alcuni tipi di anestetici
dentifricio
Studi scientifici dimostrerebbero che il fluoro può essere neurotossico anche per il feto a dosaggio considerati sicuri per la madre.
Infine citiamo Wikipedia stessa, che rifacendosi a fonti scientifiche afferma:
l’efficacia del fluoro nel dentifricio è messa in dubbio da alcuni chimici e studiosi di tutto il mondo, che si appellano soprattutto a un numero crescente di studi che evidenzierebbero la tossicità dei sali di fluoro, in grado di causare, con sovradosaggi minimi, delle fluorosi; rovinando le ossa ed i denti, e causando problemi al sistema nervoso e deficit cognitivi."
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluoroneidentifriciossa.htm

Letto questo non ho ancora capito se l'autore dell'articolo lo scrive per mancanza di giusta informazione o per incompetenza oppure lo fà per creare DISINFORMAZIONE che è veramente deleteria poichè crea inutili paure nelle persone che leggono questi articoli che DEMONIZZANO e creano "colpevole" il FLUORO.
Non voglio pensare che questa DISINFORMAZIONE sia fatta volutamente, ma fatta da persone INCOMPETENTI e DISINFORMATE, che inconsapevolmente seguono certi filoni di opinioni consapevolmente studiate e fatte a tavolino per il proprio interesse, che scrivendo questi articoli creano solo terrore e confusione.
Quindi con questo post è mia intenzione rendere chiaro che quando si vuole parlare di VELENO che causa ogni sorta di danno all'individuo umano, non si deve parlare di FLUORO, ma di FLUORURO DI SODIO, senza mischiare le due parole come abbiamo appurato sopra.
Quindi quando si legge un articolo che nomina il FLUORO e poi cita il FLUORURO DI SODIO come causa di disturbi alla salute, data la chiara DISINFORMAZIONE dell'autore si deve intendere il SOLO FLUORURO DI SODIO.

Mi collego al post sul FLUORO che chiarisce senza ombra di dubbio che questo è un "ALIMENTO ESSENZIALE" è non un VELENO come descritto dagli articoli che parlano di FLUORURO DI SODIO descrivendo i danni di questo adducendoli al FLUORO, per riportare in oggetto un articolo che descrive chiaramente i danni che causa questo FLUORURO DI SODIO a chi lo ingoia.
Dell'articolo che parla del FLUORURO DI SODIO devo citare la parte:
"Rischi per la ghiandola tiroidea, il fluoro agisce come smembratore endocrino, sempre secondo NRC 0.01 - 0.03 mg di fluoro per Kg al giorno possono ridurre le funzioni della tiroide in soggetti con basso tasso di iodio, questa riduzione può portare ad un calo dell’acutezza mentale, depressione e aumento di peso corporeo.
Rischio per le ossa, il fluoro riduce la resistenza delle ossa ed espone a fratture, per ora non ci sono dati sul quantitativo di fluoro oltre il quale aumentano i rischi per le ossa, l’unico dato disponibile parla di 1.5 ppm.
Rischio di cancro alle ossa, studi su animali ed umani, inclusi gli ultimi studi dell’università di Harvard hanno stabilito con certezza il collegamento tra fluoro e osteosarcoma (cancro delle ossa) in uomini al di sotto di 20 anni. A questo proposito è disponibile una dettagliata relazione redatta dal National Toxicology Program che ha seguito gli adolescenti monitorati, va detto che purtroppo più della meta di questi soggetti sono deceduti dopo alcuni anni dalla diagnosi dell’osteosarcoma.
Rischi per pazienti sofferenti ai reni, pazienti sofferenti di patologie che coinvolgono i reni hanno manifestato un’alta sensibilità alla tossicità del fluoro, questa sensibilità è dovuta all’incapacità di questi soggetti ad eliminare dal corpo il fluoro assunto. Come risultato si ha una elevata presenza di fluoro nelle ossa ed un aggravamento o insorgenza di un disturbo conosciuto col nome di osteodistrofia renale."
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/fluorurodisodiotiroide.htm

Da molto tempo nelle società cosi dette CIVILI, non si pronuncia altro che la parola RICERCA. 
Persino i politici, sperando di creare lavoro, quindi ricchezza si affidano alla parola RICERCA.
Infatti, per la maggior parte delle persone, quando viene pronunciata questa parola, RICERCA, pare che avvenga UN MIRACOLO.
Nel tempo, tutti zitti in attesa che questo MIRACOLO si realizzi.
Per questa parola, si investono delle cosi dette RISORSE, in ogni campo, pur di trovare un qualcosa che crei lavoro e quindi RICCHEZZA.
Bada bene e mi ripeto: RICCHEZZA.
Pare che sia questa RICCHEZZA a dare alla umanità quella felicità e sopratutto la SALUTE, ma purtroppo col tempo ci siamo accorti che non è così.
Mi permetto di dirlo in quanto il frutto di queste RICERCHE pur producendo RICCHEZZA, se non fatte su PRODOTTI NATURALI, il frutto di queste RICERCHE causa danni infiniti alla SALUTE umana e non solo, ma ne causa anche morte prematura.
Il perchè di questo, è che la RICERCA, pur di ottenere un BREVETTO, abbandona l'uso di PRODOTTI NATURALI e si rivolge ai PRODOTTI CHIMICI, perchè i PRODOTTI NATURALI non si possono brevettare.
L'altro motivo inconfutabile è che con i PRODOTTI NATURALI, trovata la ricetta, tutte le persone di buona volontà se lo possono produrre autonomamente come descrive Marino Rossi su facebook e che trovi sotto.
Ora mi collego all'articolo in oggetto dando modo di collegare i DEODORANTI gli INSETTICIDI CHIMICI delle RICERCHE, che si spruzzano in casa per profumare gli ambienti di vita o per eliminare i noiosissimi insetti che riescono ad entrare in questo nostro ambiente, ai PRODOTTI CHIMICI che si spruzzano negli aerei di tutto il mondo, con dei danni visibili solo col tempo.
Infatti un neurologo di Sydney è il personaggio che ha rilevato i danni di questa pratica a cui l'autore dell'articolo si è riferito per darcene informazione.
Riporto quì e sottolineo la parte dell'articolo in oggetto che riporta:
"Oh, un altro! Che succede lassù? Ho in cura parecchi assistenti di volo” disse il neurologo di Sydney quando nel 2013 diagnosticò il Parkinson a Brett Vollus, steward dal 1986 della compagnia di bandiera australiana Qantas. Senza familiarità genetica e non capacitandosi del perché contrasse la malattia, Brett indagò tra i colleghi, scoprendo casi analoghi oltre la media e giunse alla conclusione di un legame con i pesticidi. Per quasi 20 anni, nei voli a lungo raggio, aveva spruzzato – su base settimanale o quindicinale – insetticida nell’aereo con una bomboletta spray in ogni mano, privo di mascherina o protezione per coprirsi almeno bocca e naso."
Questo la dice sicuramente lunga su questi PRODOTTI CHIMICI frutto della RICERCA, vero?
La conclusione è che da queste RICERCHE fatte sui PRODOTTI CHIMICI, non si può che ottenere dei VELENI in quanto nulla hanno a che fare con il corpo di TUTTI gli esseri viventi. Di questo, TUTTE le istituzioni responsabili della salute umana lo sanno, ma nessuno se ne preoccupa, difatti i controlli in merito sono ZERO. L'importante per chi questi prodotti li produce è che nessun individuo riesca a provare che quel determinato prodotto gli ha causato quel definito danno, come successo nel secolo scorso alle industrie del tabacco.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/deodorantiincasa.htm

Della parte dell'articolo sotto che dice:
"Bassi apporti di fluoro aumentano il rischio di incorrere in carie dentali."
conoscendo che invece per i denti come per le ossa, la CARIE non sia causata dalla CARENZA di FLUORO, ma dalla CARENZA di vitamina K2 e di SILICIO ORGANICO.
Quindi ritengo di sfatare un inganno perpetrato per almeno un secolo.

Fin'ora abbiamo analizzato i danni, e neanche tutti in quanto NON SI CONOSCONO se non alcuni, causati da questo veleno per i topi che risponde al nome di FLUORURO DI SODIO, aggiunto così disinvoltamente nei dentifrici come ingrediente, dichiarando di farlo per fornire FLUORO per i denti, senza contare l'aggiunta degli altri prodotti CANCEROGENI:
un esempio, il
"Il Triclosan (5-chloro-2-(2,4-dichlorophenoxy)phenol) è’ in circolazione da oltre 30 anni e inizialmente era impiegato nelle strutture sanitarie come disinfettante, soprattutto in ambito chirurgico. Ha un’azione principalmente antibatterica, ma possiede anche un certo potere antimicotico e antivirale. L’EPA (Agenzia per la Protezione Ambientale americana) classifica il Triclosan come un pesticida e lo considera una sostanza tossica per l’uomo e inquinante per l’ambiente. Da un punto di vista molecolare, il Triclosan è molto simile alle sostanze tra le più tossiche sul Pianeta: diossine, PCB e Agente Arancio (potente erbicida e defoliante usato dagli americani nella guerra del Vietnam per stanare i vietgong dalle foreste). Lo stesso procedimento di produzione di questo agente microbico può generare diossine che si ritrovano poi come residui nel prodotto finale. Ulteriori quantità di diossina sono poi prodotte dopo l’esposizione alla luce solare dell’agente antisettico. Un altro pericolo deriva dal contatto di saponi e dentifrici al tricolosan con acqua di rubinetto, spesso pesantemente addizionata con cloro. Un recente studio ha infatti dimostrato che le molecole di cloro reagiscono con il Triclosan e generano cloroformio, sostanza molto tossica per il fegato, i reni e il sistema nervoso centrale. I produttori dichiarano con orgoglio che gli ingredienti antibatterici dei dentifrici continuano ad agire per oltre 12 dopo che vi siete lavati i denti. Un tempo più che sufficiente per essere assorbito dalle mucose. Attraverso l’uso di dentifrici e altri prodotti per l’igiene, il Triclosan e le diossine entrano quindi nel nostro corpo e si accumulano soprattutto nei tessuti adiposi, considerata la loro lipofilia (affinità per il grasso). A dimostrazione di questo, uno studio svedese del 2002 ha evidenziato la presenza di alti livelli di Triclosan in 3 campioni su 5 di latte materno. Inoltre, è noto che le diossine rappresentano un serio pericolo per la salute umana. Oltre che ritenute cancerogene, sono in grado di indebolire il sistema immunitario, ridurre la fertilità e causare difetti congeniti. Hanno un potente effetto ormonale (hormone disruptors), si accumulano nel corpo e possono per lungo tempo interferire con i normali ormoni del nostro organismo. In particolare, il Triclosan ha mostrato di possedere un effetto, seppur debole, di tipo androgenico. L’uso regolare di prodotti che contengono triclosan può portare alla formazione di ceppi batterici resistenti, così come succede con l’abuso di antibiotici. Studi di laboratori hanno già evidenziato diversi ceppi resistenti a questo agente antisettico. Alla fine, non solo il Triclosan nei detergenti è inutile per prevenire le malattie infettive, ma addirittura le può favorire. L’uso di creme e deodoranti al Triclosan è stato anche associato alla maggiore insorgenza di micosi cutanee. Infatti nonostante i facili e ingannevoli proclami della propaganda, apposite ricerche non hanno mai dimostrato un reale beneficio derivato dall’aggiunta di sostanze antimicrobiche nei prodotti per l’igiene personale e dell’ambiente. Una ricerca condotta in 200 case ha dimostrato che l’ uso regolare di saponi e detergenti antimicrobici non riduceva affatto il rischio di malattie infettive tra le persone che vi abitavano."
e tanti altri ancora, TUTTI CANCEROGENI.
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/florurodentifriciomentadent.htm

La pagina scrive:
"I CERVELLONI della medicina ci hanno convinto che se hai questo, per guarire, devi ingoiare questo, mentre se hai quello devi ingoiare quello, rifilandoti un sacco di cosi detti "principi attivi" PRODOTTI CHIMICI VELENOSI.. Mi permetto di dirlo in quanto lo dimostra ampiamente il foglio illustrativo allegato (BUGIARDINO).
Mi sono reso conto e ne ho la certezza, che questo è completamente FALSO e ne do le prove.
Questo viene fatto per poter lucrare sui prodotti da loro preparati, frutto della cosi detta SCIENZA e quindi dalle FALSE RICERCHE SCIENTIFICHE.
Infatti nessun essere vivente, escluso l'uomo può seguire questi consigli, questo è prettamente umano, in quanto nessun altro essere vivente questi consigli potrebbe seguirli, perchè oltre non avere quel grosso cervello da capire, non ne avrebbero la possibilità.
E dove e come potrebbero fornirsi di questi cosi detti RIMEDI? e chi glieli potrebbe indicare?
Ma allora, dato che TUTTI gli esseri viventi possono ammalarsi, come farà il loro corpo a guarirsi?
Anche perchè se non si guarissero sarebbe la ESTINZIONE delle specie.
Dato che la maggior quantità di specie viventi sul pianeta terra non vivono sulla terra ferma, ma vivono nelle acque, sopratutto nelle acque così dette "salate", non riesco proprio ad immaginare una moria di specie causate dalle varie malattie di cui soffre l'uomo, senza contare se avessero quelle deformazioni fisiche cui si deve adattare il genere umano.
Non mi si venga a dire che l'Homo Sapiens è diverso, perchè gli ricorderei che volente o nolente l'Homo Sapiens fà parte di quel REGNO ANIMALE, unico sulla terra, ma non solo, dato che i DUE REGNI, ANIMALE e VEGETALE sono fratelli, e che per vivere in SALUTE abbiamo bisogno degli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI", pretenderei che mi dimostrasse il mio errore.
Quindi come potrebbero seguire le indicazioni dei CERVELLONI della medicina se fosse vero quanto detto da loro.
Tutto quanto sopra dimostra che la classe medica ha usato tutti i mezzi, leciti ed illeciti pur di impostare un regime in loro favore che però ormai stà facendo acqua da tutte le parti, causando disastri in tutti i campi con tantissima sofferenza senza ritorno, e questo non solo alle persone di una certa età, ma anche, ed ora sopratutto, nei bambini.
Mi chiedo però, come potremo ancora continuare la nostra specie, motivo per il quale siamo venuti al mondo se i bambini di oggi non sono più in grado di diventare uomini di domani?
Questo dimostra ampiamente che nella cosidetta CIVILTA' siamo stati usati e ci stanno ancora usandoci come CAVIE, con tutti i mezzi possibili, iniziando dai VACCINI.
Altro che olocausto, quì è un qualcosa di molto più grave!
Ora, se non sono i "principi attivi" della medicina a curare la malattie dell'Homo Sapines, cosa o chi potrà mai farlo?
Ma le stesse "medicine" che usano gli altri esseri viventi, ma cosa sono?
Sono gli "ALIMENTI ESSENZIALI" che già stanno nel loro corpo e che circola nel SANGUE ANIMALE e nella LINFA VEGETALE, dato che la partenza della vita ANIMALI inizia nello SPERMA, e quella VEGETALE nel GERME, che contengono gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI". Quindi SPERMA = GERME, come potrebbe essere diverso?
La pagina recita:
"Il germe di grano contiene agenti fitoattivi, calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D, inoltre contiene anche una grande quantità di vitamina E. Quest’ultima rallenta in modo naturale lo sviluppo delle malattie degenerative causate dall’inquinamento dell’aria, inoltre rinforza il sistema immunitario. La vitamina E ha un ruolo importante anche nel trattamento del cancro: Impedisce la riproduzione delle cellule cancerose, previene il danneggiamento del DNA, si utilizza con molta efficacia contro il cancro della prostata. Aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer, le malattie del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio. Un altro principio attivo importante del germe di grano è l’OCTACOSANOLO, che è un alcool saturo composto da 28 atomi di carbonio. Per il fatto che il germe di grano contribuisce al miglioramento della nostra lucidità mentale e resistenza fisica, è particolarmente raccomandato a sportivi e studenti. L’OCTACOSANOLO rinforza la capacità riproduttiva degli uomini, rilassa la muscolatura spesso contratta a causa dello stress, ravviva gli organi dei sensi ed accelera i riflessi. Il germe di grano con i suoi principi attivi diminuisce il livello del colesterolo nel sangue e mantiene in equilibrio il funzionamento dell’organismo."
quindi ritengo che questo sia il LIQUIDO SEMINALI del grano dove è contenuto il DNA della pianta.
MA NON CONTIENE ACIDO ASCORBICO, al contrario di quello animale che ne è la base.

http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/germegranosperma.htm

E' quindi comprensibile che SOLO questi "ALIMENTI ESSENZIALI", nei quali NASCE LA VITA, possono essere in grado di PREVENIRE od eventualmente GUARIRE ogni disturbo alla salute degli esseri viventi.
Naturalmente è altrettanto comprensibile che a causare questi problemi non possono essere altro che la CARENZA di questi.
Fissato questo, ora mi permetto di fare un elenco citando la data dalla scoperta degli "ALIMENTI ESSENZIALI" conosciuti, e di alcuni di loro rintracciati e portati a conoscenza del pubblico dal sottoscritto.
Infatti cosa andiamo a dire alle persone che vivono una vita condizionata da una menomazione causata dalla CARENZA di "ALIMENTI ESSENZIALI", che nel caso della vitamina D fin da bambini si diventa RACHITICI, e RACHITISMO personalmente dò il giusto nome alle persone che hanno le dita storte che invece la medicina dichiara il nome di ARTROSI, mentre basta ingoiare vitamina D e questo problema è prevenuto.
Stessa cosa per la tubercolosi.
E pensare che la vitamina D è stata scoperta nel 1919, quindi è 100 anni che è a disposizione del genere umano, ma la maggior parte delle persone non ne sanno neppure della sua esistenza. Anzi con le "creme solari" si cerca di evitare la AUTOPRODUZIONE esponendosi al sole, unico modo per provvedersene AUTONOMAMENTE quanto basta per stare in salute..
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/cervellonidellamedicina.htm

Detto questo ora dedichiamoci agli occhi della umanità.
Dobbiamo partire dal fatto che un'aquila in volo ad 1-1.5 km dalla terra, per non morire di fame deve procurarsi il cibo, quindi vedere un topolino che cammina nell'erba, che se non riuscisse a vederlo, la specie si sarebbe estinta da sempre. E come lei tutte le altre specie animali al mondo.
Quindi gli occhi sono gli organi più importanti per tutti gli animali al mondo, ma non mi risulta che qualcuno di loro soffra dei problemi che soffre il genere umano.
Ma allora è SOLO la specie umana a soffrire di problemi alla vista.
A cercarne la causa mi pare che dovrebbe essere di chi dichiara di preoccuparsi della nostra salute, vero?
Ma questo non mi risulta, risulta a voi?
Posso capire che alcuni, data la trasmissione sporca chiamata EREDITARIETA', data la CARENZA di ACIDO ASCORBICO dei genitori, questa sia causa di alcuni di questi problemi, ma se i genitori non hanno questa CARENZA, sono certo che per tutti gli altri la causa non può essere altra che un qualcosa di VELENOSO che viene immesso nel corpo dell'individuo COSTANTEMENTE ogni giorno.
Perchè COSTANTEMENTE? perchè se fosse solo sporadicamente non avrebbe lo stesso effetto.
E come abbiamo visto un prodotto di cui anche i bambini mettono in bocca regolarmente è appunto il DENTIFRICIO col relativo FLUORURO DI SODIO, che come sappiamo il un VELENO PER I TOPI.
Oh, ma allora questo VELENO ne combina molti di guai al genere umano.
Purtroppo sappiamo che il mal di testa e le carie, sono il frutto di questa ingestione, ma chissà quali altri problemi causerà questo VELENO?
Con tutta la fantasia non riesco a quantificare quanti, e voi?
http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/occhieflurorurodisodio.htm

La domanda nasce spontanea: cos’è la ghiandola pineale, e perché dovrebbe interessarci la sua calcificazione.

Ebbene, a questa domanda alla quale risponderemo subito ne aggiungo un’altra: hai idea di dove si trovi il fluoro?

Cominciamo a far sorgere qualche piccolo dubbio e a dare qualche informazione utile.

Perché c’è una ricerca, tra le tante, che ha dimostrato come questa sostanza che se non lo sai ingerisci ogni giorno, calcifica una ghiandola fondamentale per te.
Ghiandola Pineale: cos’è e a cosa serve

Ghiandola Pineale: come il fluoro la calcifica, studio ufficiale

Si tratta di una piccola ghiandola endocrina presente nel cervello dei vertebrati.

Forse la conoscerete con il nome di terzo occhio.

Questo perché la ghiandola, producendo melatonina, è sensibile alla luce.

Oppure, se preferite, perché è da sempre considerata la sede dell’anima.

Questa ghiandola ha un ruolo fisiologico fondamentale, in quanto:

produce l’ormone melatonina partendo dalla serotonina
influenza i ritmi sonno-veglia
allo stesso modo influenza i ritmi stagionali
influenza i ritmi circadiani

Il fatto è che questa ghiandola è esposta, cioè non è protetta dalla barriera emato-encefalica.

Ecco perché è sensibile alla calcificazione del fluoro, tra l’altro.
Ghiandola Pineale: cosa succede se si calcifica

Ecco un’immagine della calcificazione progressiva di questa ghiandola.

Ma cosa succede se la pineale viene calcificata?

Niente di buono, secondo quanto stabilisce la stessa medicina ufficiale, perché la calcificazione della ghiandola pineale è associata a:

Morbo di Alzheimer
Malattia bipolare (disturbo dell’umore caratterizzato da alternanza tra mania e depressione)
Disregolazione circadiana
Squilibri ormonali: melatonina bassa
Insonnia
Lombalgia
Morbo di Parkinson
Schizofrenia
Disordini del sonno
Ictus

Ghiandola pineale: cosa dimostra lo studio?

Ghiandola Pineale: come il fluoro la calcifica, studio ufficiale

La ricerca, pubblicata nel 2001 su Caries Res. 2001 Mar-Apr;35(2):125-8, dice in sostanza che:

C’è una correlazione positiva tra la concentrazione pineale di F [fluoro ] e di Ca [ calcio] (r = 0.73, p <0.02) ma nessuna correlazione tra la concentrazione pineale di F e quella dell’osso.

Nella vecchiaia la ghiandola pineale ha accumulato F.

Il rapporto F / Ca è più alto dell’osso

Quindi:

I depositi di fluoro (F) nella ghiandola pineale avvenuti con l’età sono associati alla sua calcificazione

Lo scriviamo più chiaramente:

il fluoro trasforma la ghiandola pineale in una pietra inutile.

Dove si trova il fluoro che calcifica la ghiandola pineale?

Cosa ci importa, si potrebbe dire, mica ce lo mangiamo il fluoro no?

Basta non ingerirlo e il gioco è fatto.

Siete proprio sicuri?

Ingerite il fluoro con:

(a parte il dentifricio con cui vi lavate i denti ogni giorno almeno tre volte al giorno tutti i giorni della vostra vita)
Alimenti Quantità di Fluoro per 100 g
The 0,3729 mg 372,9 mcg
The istantaneo in polvere, preparato 0,3352 mg 335,2 mcg
The deteinato 0,2692 mg 269,2 mcg
Uva secca 0,2339 mg 233,9 mcg
Vino bianco da tavola 0,202 mg 202 mcg
Gamberetti 0,201 mg 201 mcg
Gambero, impanato e fritto 0,166 mg 166 mcg
Vino da tavola comune 0,1533 mg 153,3 mcg
Vino rosso, merlot 0,1046 mg 104,6 mcg
Vino rosso da tavola 0,1046 mg 104,6 mcg
Caffe moka in tazza 0,0907 mg 90,7 mcg
The nestea al limone 0,0899 mg 89,9 mcg
Acqua tonica 0,0825 mg 82,5 mcg
Aranciata 0,0806 mg 80,6 mcg
Succo di uva, senza zucchero 0,072 mg 72 mcg
Acqua minerale 0,0712 mg 71,2 mcg
Cereali cheerios 0,0678 mg 67,8 mcg
Patatine chips 0,0613 mg 61,3 mcg
Succo di prugna 0,0602 mg 60,2 mcg
Coca cola 0,057 mg 57 mcg
Chips di mais 0,0519 mg 51,9 mcg
Pane di segale 0,051 mg 51 mcg
Patate, lesse, cotte con la buccia e sbucciate 0,0494 mg 49,4 mcg
Carote, lesse 0,0475 mg 47,5 mcg
Birra, light 0,0453 mg 45,3 mcg
Succo di pompelmo, senza zucchero 0,0449 mg 44,9 mcg
Birra 0,0442 mg 44,2 mcg
Lemon soda (o lime soda), con caffeina 0,0416 mg 41,6 mcg
Riso, chicchi lunghi, cotto 0,0411 mg 41,1 mcg
Spinaci, lessi 0,0378 mg 37,8 mcg
Snickers 0,0364 mg 36,4 mcg
Cheddar 0,0349 mg 34,9 mcg
Pepe 0,0342 mg 34,2 mcg
Pancetta di maiale, cotta 0,0336 mg 33,6 mcg
Succo di arancia, senza zucchero 0,0313 mg 31,3 mcg
Tonno sott’olio (sgocciolato) 0,031 mg 31 mcg
Tonno sottolio, senza sale 0,031 mg 31 mcg
Caramelle dure 0,027 mg 27 mcg
Patate, fritte 0,0256 mg 25,6 mcg
Gelato al cioccolato 0,0228 mg 22,8 mcg
Petto di manzo, brasato 0,0224 mg 22,4 mcg
Fianchetto di manzo 0,0224 mg 22,4 mcg
Fesa di manzo, cotta 0,0224 mg 22,4 mcg
Asparagi, lessi, salati 0,0219 mg 21,9 mcg
Asparagi lessi 0,0219 mg 21,9 mcg
Tacchino arrosto 0,0209 mg 20,9 mcg
Cereali, kellogg’s rice krispies 0,019 mg 19 mcg
Fagiolini 0,019 mg 19 mcg
Marmellate 0,019 mg 19 mcg
Tonno in salamoia (sgocciolato) 0,0186 mg 18,6 mcg
M&m’s, con cioccolato al latte 0,0175 mg 17,5 mcg
Cereali, kellogg’s corn flakes 0,017 mg 17 mcg
Cereali, corn flakes a basso contenuto di sodio 0,017 mg 17 mcg
Chicken mcnuggets 0,0163 mg 16,3 mcg
Arachidi tostate 0,016 mg 16 mcg
Salsiccia fresca di maiale, cotta 0,0159 mg 15,9 mcg
Gelato alla vaniglia 0,0154 mg 15,4 mcg
Frullato alla vaniglia, fast- food 0,014 mg 14 mcg
Eclairs con glassa al cioccolato 0,0133 mg 13,3 mcg
Infuso di camomilla 0,013 mg 13 mcg
Yogurt da latte parzialmente scremato 0,012 mg 12 mcg
Yoghurt (intero) 0,012 mg 12 mcg
Nettare di albicocca, con vitamina c 0,0119 mg 11,9 mcg
Nettare di albicocca, in scatola, senza vit. c aggiunta 0,0119 mg 11,9 mcg
Nettare di pesca, con vitamina c 0,0119 mg 11,9 mcg
Nettare di pesca 0,0119 mg 11,9 mcg
Nettare di pera con vitamina c 0,0119 mg 11,9 mcg
Nettare di pera 0,0119 mg 11,9 mcg
Noci pecan 0,01 mg 10 mcg
Vi ricorda niente la forma della ghiandola pineale?

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

il link è: https://www.simonaruffini.it/ghiandola-pineale-come-il-fluoro-la-calcifica-studio-ufficiale/

                        Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                          
http://acidoascorbico.altervista.org/prova30/index.html

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html